yoga

Lo yoga è una disciplina che si rivolge alla persona nella sua interezza, corpo, mente e cuore; si inserisce perfettamente in ambito scolastico, integrando l’offerta formativa, ed è molto apprezzato dai piccoli allievi.

I bambini nati in un contesto fortemente permeato da Internet e dalle tecnologie digitali si caratterizzano per un pensiero veloce, scollegato dalla corporeità, il bisogno di nuovi stimoli per mantenere viva l’attenzione e l’apprendimento in chiave ludica, come se si trattasse di un videogame.

Clemi Tedeschi ha elaborato il programma YogaperCrescereTM per i bambini di oggi, i nativi digitali, e per la scuola in cui lavora da 40 anni. Il suo libro, Piccolo manuale di yoga per bambini, è uno strumento pedagogico pensato per sviluppare le loro competenze motorie, cognitive e affettive. Attraverso il gioco, il corpo e la narrazione è più facile liberare la mente, concentrarsi e memorizzare divertendosi. Si impara anche a gestire meglio le proprie emozioni e a stabilire relazioni amichevoli con i compagni.

Suddiviso in quattro tappe, il libro presenta in ognuna una serie di posizioni e una storia-sequenza da imparare per superare una prova, come nel linguaggio dei videogame, e acquisire un “potere”.  Affiancati da animali guida, i piccoli lettori potranno arrivare al traguardo finale e scoprire alcuni semplici esercizi per affrontare le difficoltà quotidiane. La parte narrativa offre spunti agli insegnanti per animazioni e laboratori artistici.

 

Clemi Tedeschi
Si dedica all’insegnamento scolastico e allo Yoga fin da giovanissima. Insegna tuttora nella scuola primaria dove si è specializzata nell’insegnamento della lingua italiana e nella conduzione di laboratori artistici, teatrali e interculturali. Pratica yoga dal 1981 e si dedica all’insegnamento yoga dal 1987. Per molti anni affianca le classi per adulti a sperimentazioni con i bambini e, successivamente, con adolescenti e ragazzi disabili. Nel 2001 scrive Piccolo Yoga (Macroedizioni) e da allora si occupa di formazione  dei docenti, conducendo seminari sullo yoga per l’età evolutiva e la disabilità. In seguito completa un nuovo ciclo di studi con il Master Yoga Educational e al corso quadriennale ISFIY della Federazione Italiana Yoga.

Nel 2003 introduce ufficialmente nella scuola il progetto “Piccolo Yoga”. Attualmente lo insegna nelle sue classi settimanalmente e come preparazione psicofisica prima delle lezioni di storia e geografia. Nel 2012 fonda l’Associazione Italiana Pedagogia Yoga (AIPY) per la quale svolge il ruolo di coordinatrice dei programmi YogaperCrescere TM e Samatva, docente di didattica yoga per età l’evolutiva e la disabilità psico-fisica, di Asana e riequilibrio posturale-energetico.


Devi essere registrato per commentare questa proposta.