Dopo la maturità: guida per ragazzi indecisi e genitori in ansia…

Cosa fare dopo la maturità?

È la prima, importante scelta comune a tanti ragazzi, che di solito preoccupa i loro genitori e che richiede una valida attività di orientamento, a casa come a scuola.
Il mondo del lavoro cambia sempre più velocemente: figure professionali oggi molto richieste non esistevano dieci anni fa, o cinque.
Come indirizzare al meglio i ragazzi in questa delicata fase di passaggio, impedendo loro di essere condizionati da paure, falsi miti e disinformazione?

La redazione di Skuola.net, testata giornalistica specializzata in istruzione, formazione e tematiche giovanili (e portale di riferimento degli studenti italiani), con un’esperienza quasi ventennale nel campo dell’istruzione e della comunicazione, propone Dopo la scuola (a cura di Daniele Grassucci, Sperling&Kupfer): una guida dinamica e ricca di spunti, indispensabile per ogni studente giunto al suo ultimo anno di scuola superiore.

Dalle interviste a chi fa un lavoro insolito (come Valeria Cagnina, esperta di robotica) alle tabelle e questionari da compilare per individuare i propri punti di forza e le proprie debolezze, Dopo la scuola si presta anche al lavoro in classe, offrendo interessanti spunti di discussione: discussione che può poi continuare a casa, grazie alla presenza di strumenti utili allo studente, così come al genitore.

Segnaliamo un capitolo, Le soft skill più richieste, che illustra con chiarezza e in sole sei pagine le dodici capacità più richieste a chi fa il suo ingresso nel mondo del lavoro (o lo farà dopo un breve percorso di studi): dal saper lavorare in gruppo al saper gestire i conflitti, dal problem solving alla capacità di gestire il proprio tempo. Alcune di queste sono rilevanti anche qualora si opti per un percorso universitario più lungo, e costituiscono un importante argomento di discussione con i ragazzi.

Dopo la scuola, di Skuola.net (Sperling&Kupfer) è in libreria.

Qui il video con la partecipazione di Daniele Grassucci a Dimartedì, LA 7.