LEGGERE E’… COSTRUIRE UN PALLIBRO

Noi lettori delle classi 3^ B e 3^ C stiamo imparando a comprendere l'importanza della lettura grazie a tante attività di animazione che conduciamo in classe e perciò abbiamo pensato che questo concorso fosse proprio adatto a noi.
Abbiamo così seguito il percorso guidato sul significato della lettura e poi ci siamo cimentati nella produzione di frasi. Siamo stati talmente bravi che non siamo riusciti nell'impresa di sceglierne una che sintetizzasse il significato generale. Abbiamo perciò pensato di realizzare un elaborato che poteva contenerne il più possibile e abbiamo scelto la soluzione del PALLIBRO o LIBRO-PALLA CHE DIR SI VOGLIA!1
E' un libro che si costruisce pezzo per pezzo (foto 1), si monta (foto 2), si smonta per rileggerlo tutte le volte che si vuole, infine si rimonta e si inizia a ...giocare! (foto 3). FANTASTICO!!!
Ecco le frasi che sono contenute nel libro.
LEGGERE E'...
- ...un motivo

per continuare a leggere.
-...aprirsi al mondo.
-...come una vitamina che ci rende più forti la mattina.
-...viaggiare nella fantasia dalla tua stanza.
-...una scala che ti porta in alto.
-...un bellissimo nuovo orizzonte.
-...farsi coinvolgere.
-...imparare nuovi vocaboli.
-...il segreto delle persone di successo.
- ...accendere la fantasia.
- ...il modo migliore per non rimbambirsi davanti alla TV.
- ...imparare ad esprimersi con il resto del mondo.
-...viaggiare in un mondo di emozioni.
- ...scrivere senza errori.
-...esplorare con chi vuole partecipare.
- ...per la mente come l'acqua per la pianta.
-...sentire la lettura come un piacere.
-...trovare le risposte alle mie domande.
-...capire, imparare, emozionarsi.
-...far parte della storia letta .
Siamo davvero soddisfatti di questo PALLIBRO che è il risultato di un lavoro corale (come lo chiama la nostra maestra).



Devi essere registrato per commentare questa proposta.

Intervista a Sara Rattaro

Dal 12 febbraio è in libreria Sentirai parlare di me, il nuovo romanzo della scrittrice Sara Rattaro (già autrice di Il cacciatore di sogni). In questa intervista ci racconta qualcosa in più su Nellie Bly, prima reporter della Storia, e sul perchè la sua sia una storia da raccontare ai ragazzi oggi.

Bullismo: cosa leggere?

Contrastare il bullismo è possibile, ma bisogna riconoscerlo, dargli un nome, aiutare chi lo subisce. Leggere e comprendere una storia è un valido supporto.