CREDERCI PER RIUSCIRCI

ATTIVITÀ DIDATTICA SULLE EMOZIONI
CLASSE 3^A
SCUOLA PRIMARIA G. VERDI
SAN POLO DI TORRILE (PR)

L’attività didattica, svolta nell’ambito del progetto lettura “LA GABBIANELLA … QUANTE EMOZIONI!”, nasce per aiutare i bambini ad acquisire maggiore consapevolezza del proprio ruolo di scolaro e per credere sempre più nelle proprie capacità.
Finalità
• Favorire l'esplorazione e l'elaborazione del mondo emozionale e relazionale
• Consolidare la conoscenza di sé e delle proprie capacità
• Favorire la conoscenza e l'espressione delle proprie emozioni e la comprensione di quelle altrui
• Riconoscere le differenze e valorizzarle come risorsa
• Favorire la comprensione di strategie per gestire e risolvere conflitti
Oltre al racconto “La gabbianella e il gatto che le insegnò a volare”, i bambini hanno ascoltato la storia “Pia, Dino … giochiamo insieme?”; hanno incontrato la scrittrice Gabriola Chetta e l’illustratrice Simona Candido, le quali hanno spiegato in modo

divertente la morale della fiaba; sono state proposte diverse attività svolte sul quaderno: produzioni scritte e rappresentazioni grafiche; conversazioni attraverso le quali i bambini hanno potuto dar voce alle emozioni che provano soprattutto in riferimento al loro ruolo di scolaro: come si sentono a scuola? Cosa provano durante le lezioni e cosa pensano di se stessi? Si sentono capaci? Riescono a chiedere aiuto quando hanno bisogno e chi li aiuta? Un momento particolarmente coinvolgente è stato quando i bambini hanno pensato ai folletti aiutanti e, come Ghibula, li hanno immaginati, disegnati e … TROVATI!
Il prodotto finale dell’unità didattica è stato il nostro libro delle emozioni che ha visto coinvolti i bambini nell’ideazione, nella realizzazione grafica e nella coloritura con tempere, pastelli e pennarelli, per partecipare al concorso di LEGGENDO … LEGGENDO.



Devi essere registrato per commentare questa proposta.