I bambini si chiedono: cosa farò da grande?

di LeggendoLeggendo | Inserito il 23 marzo 2017
colori 2
Tipo di proposta:
Fascia d'età:

MOTIVAZIONE

L’attività riesce a coinvolgere i giovani lettori sul piano della conoscenza personale, della consapevolezza di sè e delle proprie risorse.

PREPARAZIONE

L’insegnante prepara per ciascun partecipante un foglio bianco A3 e una copia della scheda riportata nel materiale.
I partecipanti devono avere inoltre a disposizione matite colorate e pennarelli.

REALIZZAZIONE

L’insegnante richiama l’attenzione sul fatto che, alla pagina 133 del libro, Emma sostiene di “essere orgogliosa di se stessa”, ma anche turbata dai “discorsi sul futuro”: “Non aveva la più pallida idea di cosa fare da grande.”
Successivamente, chiede a ciascun partecipante di riflettere sul “cosa farò da grande”, anche con l’aiuto della scheda.
Ciascun ragazzo, dopo aver compilato la scheda, anche consultando i compagni, elaborerà il suo ritratto sul foglio A3 arricchendolo con un fumetto in cui il “sé disegnato” sintetizza le caratteristiche e le risorse emerse ed, eventualmente, cosa gli piacerebbe fare da grande.
Tutti i lavori verranno illustrati ai compagni.

Vai al piano di lettura di “Scintilla”. 


Devi essere registrato per commentare questa proposta.

PROPOSTE CORRELATE

Leggi il blog di LeggendoLeggendo

Premio Letterario Il Battello a Vapore 2018: un viaggio che continua a cura di LeggendoLeggendo

Edizioni Piemme bandisce anche quest’anno il Premio Letterario Il Battello a Vapore 2018: tutte le informazioni per partecipare.

Vai >

I libri per tutti: un nuovo progetto di inclusionea cura di LeggendoLeggendo

Un progetto che ha come obiettivo di valorizzare l’importanza dell’esperienza della lettura per bambini con disabilità, bisogni comunicativi complessi e disturbi del linguaggio.

Vai >

Un libro e sei… in buona compagnia!a cura di LeggendoLeggendo

Libri per crescere, per divertirsi, per sognare avventure in mondi lontani: ecco allora, dal Battello a Vapore, qualche suggerimento per le letture estive!

Vai >