Come realizzare un fumetto in classe

L’attività riesce a coinvolgere i giovani lettori attraverso un linguaggio da loro molto amato, in cui parola e immagine si integrano e arricchiscono vicendevolmente.
L’animazione si svolge a coppie. L’insegnante prepara per ciascuna coppia partecipante un foglio bianco A3 e una copia del libro. I partecipanti, inoltre, devono avere a disposizione matite colorate e pennarelli.

L’insegnante chiede ai partecipanti di individuare una vicenda del libro che li abbia particolarmente colpiti. Ogni coppia concorderà l’episodio che intende raccontare e lo rileggerà per rinfrescare la memoria e prestare attenzione ai dettagli. Successivamente, ciascuna coppia divide il foglio A3 in quattro parti e illustra l’episodio individuato in quattro sequenze, utilizzando la tecnica del fumetto. Ciascuna coppia, dopo aver dato un titolo all’elaborato, lo presenterà ai compagni. Tutti gli elaborati verranno esposti in classe cercando di rispettare l’ordine di narrazione del romanzo, così da realizzare un “fumettone” della storia di Jeshua.

 

Vai al piano di lettura di "L'amico Jeshua"



Devi essere registrato per commentare questa proposta.

Intervista a Sara Rattaro

Dal 12 febbraio è in libreria Sentirai parlare di me, il nuovo romanzo della scrittrice Sara Rattaro (già autrice di Il cacciatore di sogni). In questa intervista ci racconta qualcosa in più su Nellie Bly, prima reporter della Storia, e sul perchè la sua sia una storia da raccontare ai ragazzi oggi.

Bullismo: cosa leggere?

Contrastare il bullismo è possibile, ma bisogna riconoscerlo, dargli un nome, aiutare chi lo subisce. Leggere e comprendere una storia è un valido supporto.