Formazione e amicizia nella Palestina di 2000 anni fa

Jeshua sembra un ragazzino come tutti gli altri, ma fin da piccolo dimostra di avere qualcosa di speciale. Qualcosa che lo porta a prendere la parte dei più deboli e a soccorrere chi è in difficoltà. Come il cucciolo abbandonato che prende con sé, che vivrà con il ragazzo tante avventure e che sarà testimone della sua vita straordinaria.

LA STORIA

Il romanzo affida ad una prosa asciutta, essenziale, ma nello stesso tempo coinvolgente e magnetica, la narrazione di una storia antica e conosciuta, quella di Gesù. Nella vicenda si inserisce qui un punto di vista assolutamente unico, quello degli amici cani, che vivono con il protagonista fin dall’infanzia.
Il libro è diviso in due parti: nella prima troviamo Jeshua adolescente un po’ scanzonato, ma anche maturo e sensibile ai bisogni di tutti gli esseri viventi; nella seconda la narrazione ci riporta ai celeberrimi episodi delle predicazioni, dei miracoli, dell’ultima cena e della morte, visti, però, dal fedele amico a quattro zampe, che non tradirà mai il suo Rabbi e lo accompagnerà fino alla fine.
È dunque, questo, un romanzo di formazione e di amicizia ambientato nella Palestina di 2000 anni fa, occupata da eserciti nemici e attraversata da una potente forza rinnovatrice: una storia unica

e sempre affascinante.

IL MATERIALE

Nel pdf in allegato alla pagina trovate alcune semplici attività per gli alunni, oltre a spunti di riflessione sui temi presenti nel libro.

Vai all’animazione di "L'amico di Jeshua".

 



Devi essere registrato per commentare questa proposta.

Leggere a Natale…

Le festività di Natale per i bambini e i ragazzi sono una buona opportunità per dedicare del tempo alla lettura: ecco una proposta ragionata per tematiche ed età.

Anche Superman era un rifugiato

Dodici grandi scrittori e dodici talentuosi illustratori insieme per raccontare le incredibili vite di rifugiati di ieri e di oggi. Storie vere di coraggio, per inseguire l'idea di un mondo migliore.