Geranio, un cane “da condominio” molto speciale!

La storia

Alberto ha trovato un cane, anzi, più precisamente, il cane gli è letteralmente piovuto addosso, e ora non sa a chi affidarlo. Lui se lo terrebbe volentieri, ma il padrone di casa, il colonnello Marziali, detesta gli animali e sicuramente lo costringerebbe a portarlo al canile. Insieme al fidato amico Marcello e alla pestifera sorella Ines, Alberto cerca una soluzione: forse se Geranio - questo è il nome che hanno dato al trovatello - si dimostrerà abile in qualcosa, il colonnello permetterà loro di tenerlo! Ma cosa sa fare Geranio? Beh, non immaginerete mai quale è la sua specialità… Ma sappiate che potrà restare nel palazzo!!!

I temi

Con delicatezza e umorismo, il libro parla dell’amore verso gli animali e della loro capacità di riempire tanta parte della vita dei loro padroni. Non occorre che siano belli o abili in qualcosa, né che lo siamo noi: il nostro animaletto ci amerà e noi ameremo lui. Tra le pagine del libro, emerge la questione dei condomini in cui è proibito avere animali in casa e l’autore, attraverso i tre protagonisti, ci dà molte possibilità di riflessione.

Spunti di discussione

• Molti personaggi di questa storia amano collezionare qualcosa: Ines le civette, Alberto le figurine, il colonnello i francobolli. Anche tu fai qualche collezione? Ti diverte? Parlane in classe: scoprirai forse che alcuni tuoi compagni si dedicano a qualche simpatica e bizzarra raccolta di oggetti!

• Sai se nel luogo in cui abiti c’è qualche regolamento riguardo agli animali? Fai una ricerca e confronta i tuoi risultati con quelli degli altri compagni.

• Il libro non svela come mai Geranio sia precipitato su Alberto. Sicuramente tu ci avrai riflettuto! Quali ipotesi hai fatto?

Vai all'animazione di Geranio il cane caduto dal cielo



Devi essere registrato per commentare questa proposta.

Guerrieri di Sogni

La scrittrice Viviana Mazza presenta su LeggendoLeggendo il suo nuovo romanzo "Guerrieri di Sogni", dal 23 ottobre nelle librerie per Mondadori Ragazzi.

C’è una fiaba per ogni emozione!

Storie e immagini che affascinano da sempre i piccoli lettori: con il loro linguaggio le fiabe arrivano dritte al cuore dei bambini e ci aiutano a parlare di rabbia, paura, amore, gioia…