Investigazione e cucina: due gradi passioni!

La storia

Paul è veramente un tipo originale: ottimo cuoco, malgrado abbia solo tredici anni, acuto risolutore di misteri ed enigmi, silenzioso e riservato e, allo stesso tempo, sicuro e coraggioso.
Ha un solo punto debole, la matematica, ma per fortuna c’è la
sua fidata amica Rosi che lo aiuta.
Insieme, Rosi e Paul formano una coppia affiatata e inossidabile, pronta a lanciarsi in sempre nuove avventure e a sperimentare ricette fantasiose.
Ora, però, c’è da risolvere un problema pressante: chi avrà rubato il cuore d’oro della loro compagna di classe?
Tra colpi di scena, pedinamenti e riflessioni tra i fornelli, Paul riuscirà a risolvere il mistero e a liberare i compagni ingiustamente accusati!
E alla fine del volume fornisce anche le ricette, tutte da provare, che lui stesso ha preparato durante la narrazione.

I temi

Ogni classe è un piccolo universo in cui si verifica, in scala ridotta, lo stesso intreccio di emozioni, positive e negative, che si vive nella società dei “grandi”.
È ciò che si evidenzia in questa narrazione, in cui il lettore può misurarsi con le amicizie, i piccoli intrighi, i sospetti, le cattiverie e gli slanci di altruismo che caratterizzano la società umana.
I compagni di classe non si scelgono, non tutti ci possono piacere, ma con tutti è necessario convivere, rispettandosi reciprocamente. Se poi in classe si ha un amico vero, come succede ai protagonisti della storia, allora si è particolarmente fortunati e quell’amicizia va coltivata come una pianta rara e preziosa che dà gioia e colore alla vita.

Spunti di riflessione

• Paul e Rosi hanno “punti di forza” diversi: la cucina e le abilità investigative lui, la matematica e la battuta sempre pronta lei. Ognuno di noi ha i suoi “punti di forza”! Analizza insieme ai tuoi compagni le caratteristiche che fanno di ognuno di voi un “tassello” unico ed indispensabile del... pianeta classe!

• A pagina 107 i due protagonisti discutono sui suoni onomatopeici. Ne avevi mai sentito parlare? Saresti in grado di individuare altre parole che hanno suoni onomatopeici? Confrontati con i compagni.

• I mercatini dell’usato sono una modalità di scambio che i bambini utilizzano spesso e volentieri. Avevi mai pensato che si tratta di un ottimo modo per riciclare? Ne hai mai fatto uso? Se sì, cosa hai venduto o comprato? Se no, cosa ti piacerebbe scambiare?

Vai all'animazione di Paul l'investigacuoco



Devi essere registrato per commentare questa proposta.