Skip to main content

Il Custode delle Tempeste

A ogni generazione, l'isola di Arranmore sceglie un Custode delle Tempeste che incarni il suo potere e difenda la sua magia se il Nemico dovesse tornare. E per il nonno di Fionn è giunto il tempo di cedere il passo al nuovo Custode. Fionn ha il terrore del mare, tanto che quando approda ad Arranmore per l'estate, vuole solo tornare sulla terraferma. L'isola della sua stirpe, però, lo aspetta da molto tempo e lo reclama a sé, rivelandogli la sua magia. Presto Fionn si lascerà sedurre dalla ricerca di una grotta sommersa, capace di esaudire i desideri. Ma una forza malvagia si sta destando nelle profondità dell'isola, ed è più vicina a lui di quanto non immagini. Perché leggerlo in classe Un libro fantasy capace di raccontare la realtà quotidiana, legami e relazioni. Un immaginario fantastico originale, che attinge al folclore e affonda profonde radici nella terra d'Irlanda. Un romanzo denso di spunti per discutere in classe di temi importanti come la memoria, le paure, i legami familiari.
Sergio De Falco
4 Aprile 2020

Berlin – 1. I fuochi di Tegel

Aprile 1978: sono passati tre anni da quando un misterioso virus ha decimato tutti gli adulti di Berlino. In una città spettrale e decadente, gli unici superstiti sono i ragazzi e le ragazze divisi in gruppi rivali, che ogni giorno lottano per sopravvivere. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo e lo porta via dall'isola dove viveva con Christa e le ragazze dell'Havel... Perché leggerlo in classe I consigli dei lettori di Berlin: «Perché racconta la storia di ragazzi che non potranno mai diventare grandi, ma sono obbligati a diventare veri uomini e vere donne. Perché nel profondo vorremmo tutti essere coraggiosi, anche se abbiamo ancora paura del buio.»
Luisella Marzaroli
30 Marzo 2020

Abel, il figlio del vento

Da quando sua madre è morta in un tragico incendio che ha distrutto la loro casa, Lukas si è chiuso in se stesso. Gli unici momenti di spensieratezza sono quelli passati in mezzo alla natura, tra le sue montagne. Ed è proprio tra le montagne che incontra Abel, un cucciolo di aquila, scalzato dal nido dal fratello Cain, più forte e per questo destinato a diventare il re della vallata. Abel e Lukas diventano inseparabili, ma il richiamo della natura è forte in Abel e il ragazzo dovrà capire presto cosa significa essere liberi: liberi dal passato, liberi di credere che il destino si può cambiare... Perché leggerlo in classe Un romanzo di formazione e avventura. Una storia che invita a riflettere sul rispetto e la tutela della Natura e delle specie che la abitano.
Luisella Marzaroli
30 Marzo 2020

La voce delle ombre

Makepeace ha un dono, che è anche una maledizione: può accogliere gli spiriti dei morti che cercano un corpo nuovo. E una sera è il fantasma di un orso a trovare rifugio dentro di lei. Quando intorno scoppia la guerra civile e Makepeace viene rapita da una famiglia nobile e misteriosa, l'orso diventa il suo unico vero amico: insieme potrebbero cambiare le sorti del conflitto, ma spiriti malvagi si oppongono… Perché leggerlo in classe Frances Hardinge è una delle autrici inglesi più amate. Vincitrice del Costa Award, uno dei più importanti premi inglesi, riesce a coniugare trame articolate e affascinanti a una scrittura di rara bellezza.
Luisella Marzaroli
27 Febbraio 2020

Le Cronache di Narnia – 4. Il principe Caspian

TERRA 1941 – NARNIA 2303. La pacifica Narnia è stata conquistata dagli umani. Nani, giganti, fauni e ninfe si sono nascosti, insieme agli animali parlanti, nel fitto delle foreste, fra gli alberi amici. Nel mondo degli umani nessuno parla di loro, nessuno vuole ricordare. Ma il giovanissimo Caspian, l'erede al trono, decide di guidare alla riscossa il popolo nascosto. Al suo fianco, quattro ragazzi che un tempo erano stati i saggi sovrani dell'antica Narnia. La battaglia è aperta... Perché leggerlo in classe Una saga fantasy che unisce qualità di scrittura, descrizioni accurate, vicende avventurose e pensieri profondi, col pregio di non annoiare mai. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
27 Febbraio 2020

Le Cronache di Narnia – 2. Il leone, la strega e l’armadio

TERRA 1940 – NARNIA 1000 C'è la guerra, e per Peter, Susan, Edmund e Lucy è meglio rifugiarsi in campagna. Nella grande casa che li ospita scoprono un immenso armadio che sembra fatto apposta per nascondercisi dentro: in realtà è una porta per entrare in un altro mondo, dove gli animali parlano e nessun incantesimo è impossibile. Ma una strega malvagia ha cancellato le stagioni, trasformando il felice regno di Narnia in una landa desolata. Per fortuna c'è qualcuno che può rimettere le cose a posto… Perché leggerlo in classe Una saga fantasy che unisce qualità di scrittura, descrizioni accurate, vicende avventurose e pensieri profondi, col pregio di non annoiare mai. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
27 Febbraio 2020

Voglio una vita a forma di me

Willowdean Dickson ha qualche chilo di troppo, un soprannome imbarazzante e soprattutto... si piace proprio così com'è! Anche se sua madre è presidentessa di un concorso di bellezza, se la sua migliore amica è bionda e magra come una star… Willowdean è dotata di autoironia e si è sempre sentita bene nella sua comoda, morbida pelle. Fino a quando Will non si innamora di Bo ed è qui che iniziano i problemi. Perché leggerlo in classe Per parlare delll'importanza di piacersi e accettarsi nonostante le imperfezioni del corpo.
Luisella Marzaroli
13 Dicembre 2019

Stardust

In una fredda sera di ottobre, una stella cadente attraversa il cielo e il giovane Tristran, per conquistare la bellissima Victoria, promette di andarla a recuperare. Oltrepasserà così il varco proibito nel muro di pietra a est del villaggio per avventurarsi nel mondo di Faerie. Ma Tristran non sa che anche i malvagi figli del Signore di Stormhold e Signore degli Alti Dirupi sono a caccia della stella... Perché leggerlo in classe Mistero, magia, coraggio e una stella caduta incantano i lettori amanti del fantasy, ma anche i romantici e gli avventurosi. Per dare una risposta a chi non crede che i desideri si possono avverare. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
2 Dicembre 2019

Berlin – 6. L’isola degli dei

È il gennaio 1979. Jakob e Wolfrun sono diretti all'isola di Atlantis per salvare la piccola Anneke rapita dall'uomo che li ha traditi. Ma in viaggio alla conquista dell'isola ci sono anche Claudia e i suoi seguaci di Tegel e Reichstag. E un uomo, sopravvissuto per miracolo all'epidemia, che ha attraversato l'Europa per ritrovare suo figlio… Perché leggerlo in classe I consigli dei lettori di Berlin: «Perché è reale: ogni due pagine pensavo “Non è andata così, lo so, ma potrebbe essere successo”.» «Mentre leggevo ero a Berlino, sentivo il respiro dei ragazzi accanto a me, scappavo sulla cartina insieme a loro, ero parte di quell’avventura nonostante la mia età nel libro non sarebbe permessa…».
Luisella Marzaroli
2 Dicembre 2019

Petrademone – 3. Il destino dei due mondi

La missione di Frida, Miriam e dei gemelli Oberdan è arrivata alla prova estrema. L'armata del Male capeggiata dalla Signora degli Urde sta devastando i regni ultraterreni di Amalantrah e sconfina nel nostro. Tempeste, cataclismi e creature mostruose portano morte e distruzione in entrambi i mondi. Per fortuna Miriam e Frida scoprono di possedere doni straordinari, anche se devono imparare a padroneggiarli. Al fianco dei quattro amici ci sono anche gli affetti mai veramente persi, nonché entità molteplici e millenarie. Intanto le urla si levano dalle città annientate, e gli animali sacrificati per ridare vita all'Ombra che Divora non bastano più: l'infernale Hundo mira a Valdrada, alle anime dei bambini che dovranno dare consistenza a Shulu. La Luce e l'Oscurità si fanno carne e sangue, gli specchi ingannatori si infrangono, l'amore si spinge oltre la morte: in una corsa contro il tempo nella terra senza tempo, quale sarà il destino ultimo dei due mondi? Perché leggerlo in classe Un romanzo di formazione che attinge dai miti e dalle leggende della tradizione italiana per parlare di crescita e superamento delle proprie paure.
Luisella Marzaroli
29 Novembre 2019

Berlin – 5. Il richiamo dell’Havel

Gli adulti esistono ancora, non sono stati tutti sterminati dal virus. Uno di loro sta cercando una cura, mentre gli altri sono armati e pronti a tutto. Anche a sparare a Bernd. Intanto Jakob è ancora sconvolto da quando, nel mezzo di una tormenta di neve, ha dovuto salvare la sua peggior nemica, Wolfrun. Sembra che per entrambi da quel momento il mondo si sia capovolto. Perché leggerlo in classe I consigli dei lettori di Berlin: «Perché è reale: ogni due pagine pensavo “Non è andata così, lo so, ma potrebbe essere successo”.» «Mentre leggevo ero a Berlino, sentivo il respiro dei ragazzi accanto a me, scappavo sulla cartina insieme a loro, ero parte di quell’avventura nonostante la mia età nel libro non sarebbe permessa…».
Luisella Marzaroli
29 Novembre 2019

Berlin – 4. I lupi del Brandeburgo

Sono passati tre anni da quando un virus ha sterminato gli adulti di Berlino, lasciando ragazzi e bambini allo sbando, divisi in bande rivali. Tra le spire di ghiaccio e neve del dicembre 1978, alcune figure misteriose, con indosso inquietanti tute bianche, hanno rapito Nina. Per ritrovarla Jakob, Christa e i loro amici devono spingersi oltre i confini della città, verso il gelido Brandeburgo infestato dai lupi... Perché leggerlo in classe I consigli dei lettori di Berlin: «Perché è reale: ogni due pagine pensavo “Non è andata così, lo so, ma potrebbe essere successo”.» «Mentre leggevo ero a Berlino, sentivo il respiro dei ragazzi accanto a me, scappavo sulla cartina insieme a loro, ero parte di quell’avventura nonostante la mia età nel libro non sarebbe permessa…».
Luisella Marzaroli
29 Novembre 2019