nato a Belfast nel 1941, è sopravvissuto ad una carriera giovanile come calciatore, ad un attentato dinamitardo e a una brutta malattia. Nel 2004 ha vinto l'Hans Christian Andersen, massimo riconoscimento mondiale per la letteratura per l'infanzia. Illustrato ha Helen Oxenbury.

Libri dell'autore