Scopri il libro

I ragazzi di Villa Emma

La storia di un gruppo di ragazzi ebrei in fuga e di un paese pronto a salvarli.

Luglio 1942: alla stazione di Nonantola un gruppo di ragazzi scende spaesato da un treno proveniente dall’Europa orientale. Sono ebrei in fuga dalla guerra e dalla deportazione nazista. In cerca di salvezza, hanno lasciato genitori e amici per affrontare un viaggio pericoloso e pieno di difficoltà. Il loro futuro dipenderà dal coraggio e dall’intraprendenza di un intero paese. La storia vera di un gruppo di ragazzi ebrei in fuga e di un intero paese pronto a salvarli.


Perché leggerlo in classe

• Una storia vera, di coraggio e solidarietà, che ha coinvolto un piccolo paese italiano durante la Seconda Guerra Mondiale.


 

Autore

Annalisa Strada

Annalisa Strada è nata in provincia di Brescia e fa l'insegnante. Ha sempre lavorato con i libri, fino a quando non ha iniziato a scriverli. Per Il Battello a Vapore ha pubblicato vari titoli all'interno delle serie classiche: "Allora non scrivo più", "Il rogo di Stazzema", "Ho un fratellino", "La Bella Addormentata è un tipo sveglio".