Scopri il libro

,

La guerra di Catherine

Un viaggio per immagini che celebra gli eroi che rischiano la propria vita per salvare gli altri.

Rachel, giovane studentessa ebrea, frequenta una scuola speciale, la Maison di Sèvres, e ama guardare il mondo attraverso la sua Rolleiflex. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale è però costretta a fuggire e a cambiare identità. Aiutata da una rete di partigiani, Catherine – questo il suo nuovo nome – dovrà nascondersi in luoghi sempre diversi e imparare a fidarsi di persone nuove, senza mai separarsi dalla sua macchina fotografica. Da questo lungo viaggio prenderà vita la sua testimonianza per immagini che invita a non dimenticare la bellezza nascosta nel quotidiano e che celebra gli eroi anonimi, che mettono a rischio la propria vita per salvare quella degli altri. Un viaggio che l’aiuterà a crescere e che la trasformerà in una donna libera. «Adoro guardare il mondo attraverso il mirino. Fermare il tempo con un clic.»


Perché leggerlo in classe

  • Per la capacità di raccontare una storia del passato con voce autentica e vicina, riuscendo a catturare sulla pagina e negli occhi del lettore le atmosfere della seconda guerra mondiale.
  • Per la struttura dinamica, capace di restituire il ritmo serrato e la concitazione del vissuto della protagonista.
  • Per la capacità delle autrici di intessere un perfetto dialogo tra il testo e le illustrazioni. (Fonte: Andersen)

Autore

Julia Billet

vive in un piccolo paese nella regione montana dei Vosgi, in Francia. La sua casa, circondata da un giardino ammantato di neve in inverno e tappezzato di fiori in primavera, è un luogo di ritiro e ispirazione. Qui scrive romanzi, racconti e poesie, soprattutto di notte, dopo aver concluso il suo lavoro diurno di insegnante presso la scuola di belle arti di Epinal, la graphic novel La guerra di Catherine è un adattamento dell'omonimo romanzodi Julia Bellet, pubblicato nel 2012 dall'Ecole des loisirs e slezionato dal Ministero del'educazione nazionale.
La guerra di Catherine è tra i migliori libri per ragazzi del 2017 del festival di Angouleme.

Claire Fauvel

ha studiato illustrazione presso l'Ecole Estienne e cinema di animazione alla prestigiosa Ecole des Gobelins, a Parigi. E' autrice di apprezzate graphic novel da lei stessa illustrate e collabora con l'editoria per ragazzi come illustratrice.