Scopri il libro

Per questo mi chiamo Giovanni

Il libro più letto dai ragazzi sulla lotta alla mafia, una storia di forte impegno civile.

Giovanni è un bambino di Palermo. Per il suo decimo compleanno, il papà gli regala una gita attraverso la città, per spiegargli come mai, di tutti i nomi possibili, per lui è stato scelto proprio Giovanni. Tappa dopo tappa, nel racconto prendono vita i momenti chiave della storia di Giovanni Falcone, il suo impegno, le vittorie e le sconfitte, l’epilogo. Giovanni scopre che il papà non parla di cose astratte: la mafia c’è anche a scuola, la mafia è una nemica da combattere subito, senza aspettare di diventare grandi.


Perché leggerlo in classe

  • Un linguaggio semplice ma di grande efficacia.
  • Una storia esemplare che insegna ai ragazzi i confini tra giustizia e sopruso, a cominciare dalla scuola e dal loro quotidiano.

Estratto di lettura

Scarica le prime pagine del libro

Autore

Luigi Garlando

Luigi Garlando è la firma di punta della «Gazzetta dello Sport». Da anni scrive libri per ragazzi. Per Rizzoli ha pubblicato "Per questo mi chiamo Giovanni", uno dei libri più letti e adottati nelle scuole italiane; "Camilla che odiava la politica", "L'estate che conobbi il Che" (Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017), "Io e il Papu". Sua anche la fortunata serie Gol!, pubblicata da Piemme.