Scopri il libro

Robinson Crusoe

Le avventure del naufragio più famoso della letteratura.

Leggere Robinson Crusoe è un modo per sentirsi indipendenti, per sganciarsi, con l’immaginazione, dalla famiglia e dall’ambiente. In definitiva, per crescere. Perché la verità, nelle storie, non è in quello che accade (personaggi non esistiti che si muovono in posti che non esistono), ma in ciò che percepiamo e che riconosciamo come vero, come nostro, che è il bello dei libri che ci restano dentro e che crescono con noi. (dall’introduzione di Guido Sgardoli)


Perché leggerlo in classe

  • Una delle più importanti opere della letteratura inglese del ‘700.
  • Una storia ricca di avventura ed emozioni.

Autore

Daniel Defoe

Londra 1660-1731. Uomo d'affari e giornalista dalla vita avventurosa, è considerato tra i padri del romanzo inglese ed europeo grazie a opere come "Robinson
Crusoe" (1719), "Le avventure del capitano Singleton" (1720), "Diario dell'anno della peste" (1722), "Moll Flanders" (1722) e "Lady Roxana" (1724).