Scopri il libro

Tre topolini ciechi e altre storie

Una tempesta di neve costringe i protagonisti ad affrontare il proprio passato.

10 giugno 1289. Nella campagna toscana, tra Arezzo e Firenze, si schierano gli eserciti delle due città. Tra le file dei fiorentini, un nobile cavaliere e un fante armato di spada si fronteggiano. Ma a un tratto il fante chiama l’altro per nome: – Ehi, Dante! Ma sei proprio tu?!
Così si ritrovano due amici d’infanzia: Dante Alighieri e Giotto di Bondone. Ma non è un incontro felice: sono passati molti anni dalla loro amicizia di bambini, eppure Dante è ancora arrabbiato con Giotto per uno scherzo finito male. Il giorno dopo ci sarà battaglia e i due saranno chiamati a rischiare la vita. Ma la notte è lunga, e i due geni sapranno riempirla di parole e immagini che salgono fino alle stelle.


Perché leggerlo in classe

  • L’abilità della più famosa giallista al mondo, in un genere letterario che tanto affascina i giovani lettori.
  • Nove racconti tra i quali spicca “Tre topolini ciechi”, da cui Agatha Christie ricavò la famosissima pièce teatrale “Trappola per topi”.

 

Autore

Agatha Christie

Agatha Christie, pseudonimo di Agatha Miller (Torquay, 1890 - Wallingford, 1976), è la più famosa giallista al mondo e una delle più prolifiche scrittrici di ogni tempo: ha al suo attivo circa ottanta opere, tradotte in più di cento lingue e vendute in oltre due miliardi di copie. Oltre ai gialli e alle opere teatrali, ha scritto sei romanzi d'amore, un'autobiografia e un libro di viaggio. Nel 1971 ha ricevuto il più alto riconoscimento britannico, divenendo Dama dell'Impero.