Estate: che bello giocare… e intanto imparare!

By 8 Luglio 2020 Luglio 15th, 2020 Senza categoria
estate

«A cosa giochiamo oggi?»
«Oggi facciamo un gioco divertentissimo, che si chiama Ripassiamo la grammatica

Difficile immaginare una reazione entusiasta a questa proposta, vero? E invece anche la grammatica può diventare divertente, grazie a MAD LIBS (Fabbri Editori), vivace collana ricca di proposte per imparare e ripassare regole ed eccezioni. Anche in estate, quando la parola “compiti” spesso suscita malumori.

Invece di fare i compiti di Massimo Birattari (Bur) propone 27 idee (e mezza) per divertirsi come matti e imparare un sacco di cose. Provare per credere! Potete scaricare qui le prime pagine del libro.

Fuori dalle righe è un coloratissimo activity book di Roberto Pavanello e Giuditta Campello (Il Battello a Vapore) che, attraverso giochi ed esperimenti linguistici, avvicina i bambini alla scrittura stimolandone la creatività. Potete scaricare tre pagine doppie, e scoprirne così la struttura, qui.

E per i lettori dagli 8 anni in su, Angelo Petrosino e Marino Cassini firmano A scuola di enigmistica (Il Battello a Vapore), un libro-gioco per scoprire che è possibile imparare la grammatica, la storia e la matematica divertendosi con giochi enigmistici di ogni tipo. Potete scaricarne un capitolo qui.

Ma estate significa anche giochi, soprattutto all’aria aperta! Ad adeguare i grandi classici (dal nascondino al calcio, dal rubabandiera al basket, dalla mosca cieca al volley) ci hanno pensato Pierdomenico Baccalario, Marco Cattaneo e Federico Taddia. Tra le pagine digitali di Giochi di gruppo (anche) a 1 metro di distanza (Mondadori) sono racchiuse le prime 15 idee per giocare al chiuso e all’aperto, in poche persone o in grandi gruppi, in luoghi grandi o piccoli. Evitando assembramenti e mantenendo la distanza sociale. Si può essere attenti e allo stesso tempo divertirsi!