Scopri il libro

Fazzoletti rossi

Un libro che affronta con grande schiettezza e coraggio una tematica forte.

Camilla ha 13 anni e un vuoto a forma di mamma che la accompagna ovunque. Quando il padre decide di andare a vivere con la fidanzata, si ritrova anche una sorellastra, una scuola nuova in cui sono tutte più alla moda di lei e un’odiosa muser, Luna, come compagna di classe.
Per cercare di farsi notare, ma soprattutto per non sentirsi sola, Camilla inizia a tenere un videodiario. Ed è lì che racconta di quando le sono venute le mestruazioni, proprio durante il corso di nuoto, e non sapeva a chi chiedere aiuto. Purtroppo il video diventa virale…
A sorpresa sarà proprio Luna ad aiutarla, ostentando un fazzoletto rosso, esattamente come aveva detto Camilla nel video, quando aveva desiderato che le mestruazioni smettessero di essere un segreto di cui vergognarsi.
Il giorno della visita di un politico sessista a scuola quasi tutte le ragazze portano un fazzoletto rosso, qualcuna legato al polso, qualcuna fra i capelli, e quando Camilla deve fare il suo discorso di benvenuto, all’ultimo cambia copione e parla delle donne e delle loro battaglie.


Perché leggerlo in classe

  • Un libro che ha il coraggio di affrontare una tematica considerata tabù e di normalizzarla.
  • Una storia che parla di bullismo e sessismo a scuola.
  • Un inno all’amicizia tra ragazze che farà molto bene anche ai ragazzi.

Autore

Roberta Marasco

Nata a Milano, traduttrice, vive e lavora in Catalogna, in un paesino affacciato sul mare. I suoi romanzi precedenti sono Le regole del tè e dell'amore (Tre60) e Lezioni di disegno (Fabbri). Gestisce il blog Rosapercaso, che vuole aiutare le donne a combattere le battaglie più difficili, quelle contro se stesse. Ha una figlia e un figlio che non ne possono più di sentire parlare di sessismo, ma che senza saperlo sono molto più femministi di lei.