Skip to main content

Scopri il libro

, ,

I racconti della Resistenza

Storie di coraggio e solidarietà umana, perché la libertà va conquistata tutti insieme.

Sullo sfondo buio della guerra brillano le eccezionali imprese che anche bambini e ragazzi si possono ritrovare a fronteggiare. Come gli amici di Ancora un giorno, che nella Milano del coprifuoco e dei razionamenti fanno i messaggeri per la Resistenza. Come Riccardo, che in Io ci sarò percorre avventurosamente mezza Italia per ritrovare la sua famiglia, perseguitata in quanto ebrea, e si unisce ai partigiani. E come Lapo, che nella storia vera Il Rogo di Stazzema è uno dei pochi sopravvissuti e può raccontare di come i nazisti hanno braccato sui monti e sterminato centinaia di persone inermi, sfollate nella “zona bianca” vicino a Lucca.


Perché leggerlo in classe

  • Tre affermati autori raccontano ai ragazzi una pagina di Storia fondamentale per capire chi siamo adesso.

Autore

Roberto Denti

Roberto Denti recentemente scomparso, è una delle firme più note della letteratura in Italia, autore di molti libri per ragazzi e adulti. Nel 1972 ha fondato con la moglie Gianna la Libreria dei Ragazzi di Milano, che ha gestito per oltre quarant'anni.

Lia Levi

Lia Levi (Pisa, 1931) vive a Roma, dove ha fondato e diretto "Shalom", mensile di informazione della comunità ebraica. Giornalista e sceneggiatrice, è autrice di apprezzati romanzi per adulti e per ragazzi tra cui "Una bambina e basta". nel quale racconta le sue traumatiche esperienze di bambina durante la guerra e la persecuzione raziale, "Quasi un'estate", "Se va via il re", "La lettera B" (Mondadori 2003). Con "Una valle piena di stelle" ha vinto nel 1997 il premio Castello.

Annalisa Strada

Annalisa Strada vive e lavora in provincia di Brescia come insegnante di scuola secondaria di primo grado e scrittrice di libri per bambini e ragazzi. A oggi ha scritto oltre trenta titoli con le più grandi case editrici italiane (Giunti, Einaudi, Piemme, Salani...). Nel 2014 è stata insignita del prestigioso "Premio Andersen".