Lia Levi (Pisa, 1931) vive a Roma, dove ha fondato e diretto "Shalom", mensile di informazione della comunità ebraica. Giornalista e sceneggiatrice, è autrice di apprezzati romanzi per adulti e per ragazzi tra cui "Una bambina e basta". nel quale racconta le sue traumatiche esperienze di bambina durante la guerra e la persecuzione raziale, "Quasi un'estate", "Se va via il re", "La lettera B" (Mondadori 2003). Con "Una valle piena di stelle" ha vinto nel 1997 il premio Castello.