Lia Levi è nata a Pisa e vive a Roma. Da bambina ha vissuto l'esperienza delle perasecuzioni contro gli ebrei, prima con le Leggi razziali fasciste, poi con l'occupazione dei tedeschi in Italia. Si è salvata, insieme alle sorelle, trovando rifugio in un collegio di suore. Alla fine della guerra ha proseguito gli studi fino alla laurea in Filosofia. E, dopo una lunga carriera come giornalista, è ora tra le più affermate autrici italiane di romanzi per ragazzi e adulti. Con Il Battello a Vapore, tra gli altri, ha pubblicato: Un cuore da Leone, Il Giorno della Memoria raccontato ai miei nipoti e Dal pianto al sorriso. Nel 2018 con il romanzo Questa sera è già domani ha vinto il Premio Strega Giovani.