Scopri il libro

Il viaggio di Sama e Timo

Un viaggio lungo e pericoloso: la fuga di una bambina dal suo villaggio nel Sudan. Con il sogno di una vita senza guerra.

Il viaggio di Sama e Timo è il racconto del drammatico viaggio di una bambina, Sama, e della sua famiglia, in fuga da un villaggio nella regione del Darfur, in Sudan, teatro di una terribile guerra definita da alcuni un vero e proprio genocidio. La famiglia vivrà tutte le tappe del drammatico esodo di chi è costretto a lasciare ogni cosa e a spendere tutti i propri averi per affidarsi alle mani di trafficanti senza scrupoli, nella speranza di sfuggire a un pericolo mortale e poter ricostruire un futuro altrove: la traversata del deserto in un camion stipato, l’arrivo in Libia, la lunga attesa di un imbarco a Tripoli, la disperata traversata del mare a bordo di un gommone abbandonato a sé stesso, i soccorsi e l’arrivo a Lampedusa, l’approdo finale in Germania dove la famiglia, fortunata, riuscirà a stabilirsi in un villaggio e a reinventarsi una nuova vita.


Perché leggerlo in classe

  • Una narrazione dal tono affettuoso, a tratti poetico e divertente, per affrontare un tema attuale come l’immigrazione.
  • Attraverso un punto di vista insolito, quello di un piccolo amico a quattro zampe, si comprende la drammaticità che spesso accompagna la ricerca di una nuova vita, fatta di pace duratura.

Materiale didattico

Scarica il progetto didattico con le schede

Autore

Miriam Dubini

Miriam Dubini (1977-2018) è nata a Milano, dove si è laureata in semiotica con una tesi sulle fiabe. Ha scritto e recitato per il teatro ragazzi, collaborato con Disney nell'ambito della narrativa e dei fumetti e con Ambra Orfei per la drammaturgia di spettacoli circensi. Poi si è trasferita a Roma per scrivere un film per famiglie prodotto da IIF di Fulvio Lucisano. Un'autrice amatissima scomparsa prematuramente.