Scopri il libro

Noi, ragazze senza paura

Nove donne italiane di ieri e di oggi che hanno aperto nuove strade per tutte le ragazze.

Margherita Hack, Denise Garofalo, Franca Rame, Franca Viola, le maestre marchigiane, Ilaria Alpi, Alda Merini, Teresa Mattei… Scienziate, giornaliste, maestre, rivoluzionarie: donne italiane molto diverse tra loro, ma tutte indipendenti, fuori dagli schemi, coraggiose. Note, meno note o sconosciute, le ragazze che hanno ispirato le otto storie di questo libro un giorno hanno guardato in faccia le loro paure e hanno detto “no”. A volte pagando un prezzo altissimo, a volte semplicemente scegliendo di vivere la propria vita così come desideravano. Il loro gesto ha rotto con il passato, abbattuto muri, scardinato pregiudizi e, soprattutto, tracciato la strada per il più grande sogno di ogni ragazza a venire: la libertà.


Perché leggerlo in classe

  • La storia di grandi donne che hanno abbattuto gli stereotipi di genere e hanno vissuto grandi vite, compiuto grandi imprese, contribuito ad una grande rivoluzione.
  • Un’occasione per parlare della parità dei sessi e per incoraggiare le bambine e ragazze di oggi a seguire i loro sogni per diventare le grandi donne del domani.
  • Un libro che fa parte dei Vortici, la collana del Battello a Vapore dedicata ai ragazzi dai 12 anni.

 

Autore

Daniela Palumbo

Daniela Palumbo è nata a Roma nel 1965. Giornalista, ha cominciato a pubblicare libri per ragazzi nel 1998 con un testo sulla disabilità. Vive a Milano dove lavora per il mensile "Scarp de' Tenis", storico giornale di strada. Con "Le valigie di Auschwitz" ha vinto nel 2010 il Premio letterario Il Battello a Vapore. Nel romanzo per ragazzi "Fino a quando la mia stella brillerà" ha raccolto la testimonianza di Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz all'età di 13 anni; ha poi curato "Scolpitelo nel vostro cuore".