Scopri il libro

,

Non chiamateli eroi. Falcone, Borsellino e altre storie di lotta alle mafie

Un libro per non dimenticare gli eroi dell'antimafia.

L’eredità fatta di coraggio, determinazione e conoscenza di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che insieme fanno luce su che cosa sia davvero la mafia; gli occhi di Giuseppe Letizia che, nel buio, assistono spaventati allo svolgersi di un feroce assassinio; le parole “pericolose” di Peppino Impastato che ridicolizzano quegli uomini considerati intoccabili; i saldi principi di Giorgio Ambrosoli; la lotta solitaria del generale dalla Chiesa; la missione contro la mafia di Rosario Livatino, il “giudice ragazzino”; la determinazione di Libero Grassi a non cedere ai tentativi di estorsione; l’alternativa alla mafia e la possibilità di una vita diversa offerta ai giovani da don Pino Puglisi; il diritto a vivere libera rivendicato da Lea Garofalo; le tante vite “normali” strappate troppo giovani… A trent’anni dalla morte dei due magistrati che non volevano essere chiamati eroi, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso ricordano le vite di chi, guardando la mafia negli occhi, ha deciso di difendere le proprie idee, la propria dignità. I loro sogni, la loro speranza, il loro coraggio sono un modo per non dimenticare e per ricordare che: “Si può fare qualcosa, e se ognuno lo fa, allora si può fare molto”.


Perché leggerlo in classe

  • A quasi 30 anni dalla Strage di Capaci – in cui perdono la vita Falcone, sua moglie e la scorta – e dalla Strage di via D’Amelio, in cui muoiono Borsellino e cinque agenti della scorta, una raccolta di storie e personaggi per non dimenticare; per comprendere il valore del loro esempio e l’importanza del continuare a lottare contro la mafia nel loro nome.
  • Nicola Gratteri, magistrato impegnato nella lotta alla ‘ndrangheta, e Antonio Nicaso, storico delle organizzazioni criminali, sono autori di numerosi volumi che svelano i retroscena della mafia.

Estratto di lettura

Scarica le prime pagine del libro


Leggi qui il nostro articolo, con la postfazione degli autori e un video di Antonio Nicaso realizzato per la Fondazione Circolo dei Lettori di Torino.

Autore

Nicola Gratteri

Nicola Gratteri è uno dei magistrati più esposti nella lotta contro la 'ndrangheta. Ha indagato sulla strage di Duisburg e sulle rotte internazionali del traffico di droga. Insieme ad Antonio Nicaso ha pubblicato, da Mondadori, numerosi bestseller: Fratelli di sangue, La malapianta, La giustizia è una cosa seria, La mafia fa schifo, Dire e non dire, Acqua santissima, Oro bianco, Padrini e padroni, Fiumi d'oro, Storia segreta della 'ndrangheta, La rete degli invisibili e Ossigeno illegale.

Antonio Nicaso

Antonio Nicaso, storico delle organizzazioni criminali, è uno dei massimi esperti di 'ndrangheta nel mondo. Insegna, fra l'altro, Storia sociale della criminalità organizzata alla Queen's University. Ha scritto oltre 30 libri, tra cui alcuni bestseller internazionali. Da Bad Blood è stata tratta una serie televisiva di grande successo. È autore, con Maria Barillà e Vittorio Amaddeo, di Quando la 'ndrangheta scoprì l'America.