Scopri il libro

Un guazzabuglio di bambini

L'accoglienza e l'accettazione spiegate in modo semplice.

Quando la nuova maestra arriva nella 2ª B, trova un gran guazzabuglio. Perfino i nomi dei bambini le sembrano troppo difficili da pronunciare, così decide di mettere tutto in ordine. Ma le cose andranno in modo diverso, per fortuna! I bambini hanno molta fantasia e sanno esprimere in modo creativo la loro personalità!


Perché leggerlo in classe

  • Per imparare anche attraverso l’ironia che è importante imparare a piacersi così come si è.
  • Per comprendere che la fantasia e la creatività possono aiutare a superare pregiudizi e rigidità.

STORIE PER CONOSCERSI

Se desideri realizzare un percorso di lettura, trovi qui la nostra proposta di titoli adatti in particolare alla classe 1ª.

Autore

Anna Vivarelli

Anna Vivarelli è laureata in filosofia e ha esordito giovanissima come autrice teatrale e radiofonica per la Rai. Ha insegnato storia del teatro in scuole di recitazione e ha svolto per molti anni attività giornalistica come freelance.
Dal 1996, anno in cui ha vinto il Premio letterario Il Battello a Vapore, si dedica esclusivamente alla letteratura per ragazzi. Vive e lavora a Torino.