Skip to main content

Scopri il libro

Una valle piena di stelle

Le leggi razziali e una famiglia in fuga per la sopravvivenza.

Brunisa ha tredici anni e pensa che il destino le abbia fatto fin troppi dispetti: prima un nome stravagante, poi le leggi razziali di Mussolini e adesso la guerra che devasta l’Europa e mette in pericolo le vite di milioni di ebrei come lei. Suo padre, però, non si rassegna, e decide di affrontare con i suoi un viaggio clandestino per portarli oltre il confine svizzero, in una valle “piena di stelle”. Ma il pericolo cresce a ogni passo e salvarsi non sarà così semplice.


Perché leggerlo in classe

  • Il romanzo di una grande autrice, che aiuta a conoscere pagine drammatiche della nostra Storia attraverso lo sguardo di una ragazzina.
  • Al termine del volume è riportata una sintesi che ripercorre le tappe degli eventi dal 1922 al 1945, molto utile a lettrici e lettori più piccoli per orientarsi nella Storia.

Materiale didattico

Scarica le schede con le attività

Autore

Lia Levi

Lia Levi (Pisa, 1931) vive a Roma, dove ha fondato e diretto "Shalom", mensile di informazione della comunità ebraica. Giornalista e sceneggiatrice, è autrice di apprezzati romanzi per adulti e per ragazzi tra cui "Una bambina e basta". nel quale racconta le sue traumatiche esperienze di bambina durante la guerra e la persecuzione raziale, "Quasi un'estate", "Se va via il re", "La lettera B" (Mondadori 2003). Con "Una valle piena di stelle" ha vinto nel 1997 il premio Castello.