Skip to main content

Come fiori nella sabbia

Tripoli, 1938. Alì e Stella sono inseparabili. Trascorrono le giornate tra giochi e cavalcate a scoprire la magia e l'incanto del deserto, il mare di sabbia dove si sente solo la voce del vento. Ma lui è libico, lei è figlia di coloni italiani, e l'arrivo della guerra li costringe a separarsi. Il destino e il legame che hanno stretto, però, faranno sì che i loro cuori non si separino mai del tutto. Perché leggerlo in classe Per parlare di Seconda guerra mondiale partendo da un punto di vista insolito, quello di una bambina "in esilio" a Cesenatico e quello di un ragazzino arabo membro della resistenza libica. Per parlare di identità, di uguaglianza, di famiglia e di libertà come elementi fondanti del nostro essere uomini e donne. Un libro ad Alta Leggibilità, che risulta quindi fruibile a tutti, anche a chi presenta qualche difficoltà nell’accedere al testo scritto.  
Luisella Marzaroli
11 Luglio 2022

Voglio fare lo strego!

Sgomberando la soffitta della nonna, Andrea s'imbatte in un vecchio libro polveroso e in uno strambo cappello a punta. Scopre così di essere l'ultimo discendente di una stirpe stregonesca: i Kazam di Verdeluna. Suo padre e le altre streghe pensano che scope volanti e calderoni siano "cose da femmine"... Andrea, invece, non vede l'ora di fare lo strego! Perché leggerlo in classe Per parlare di parità di genere a partire da una storia non convenzionale, che prende il via dal punto di vista di un bambino che scopre di avere dei poteri magici. Per imparare a non arrendersi di fronte agli ostacoli, anche di fronte a quelli apparentemente più insormontabili.
Luisella Marzaroli
27 Maggio 2022

La Cripta Del Vampiro (AL)

Un vento insolito soffia sul tranquillo villaggio scozzese di Crooken Bay: inquietanti presenze notturne animano il cimitero, tanto da far riemergere vecchie storie di fantasmi che abitano le umide cripte sotterranee. E, sullo sfondo, un misterioso intrigo che metterebbe i brividi a chiunque, ma non ai nostri due giovani investigatori: Bram Stoker e Arthur Conan Doyle! Perché leggerlo in classe Per parlare di amicizia, e farlo attraverso l'amicizia tra due grandi della letteratura. Per imparare i valori della condivisione, dell'aiuto e del sostegno reciproco.
Luisella Marzaroli
27 Maggio 2022

Mississippi, un cavallo da salvare

Il perfido Albert Gansmann ha intenzione di vendere al macello Mississippi, una cavalla un po' indisciplinata. E questo nonna Dolly non può proprio permetterlo! Perciò decide di comprarla e regalarla alla nipotina Emma, che vede così realizzato il suo sogno più grande. All'improvviso, però, Albert rivuole indietro Mississippi a tutti i costi. Ma nonna e nipote non gliela daranno vinta tanto facilmente… Perché leggerlo in classe Per parlare di animali e del sentito tema dell'abbandono. Per riflettere sui legami familiari e sulle figure dei nonni, sempre più importanti all'interno delle nostre case. Un'avventura piena di mistero e colpi di scena, firmata dall'autrice bestseller Cornelia Funke.
Luisella Marzaroli
27 Maggio 2022

Mistero a scuola

La terza media è appena cominciata e Pietro si trova già in un mare di guai: il nuovo professore di italiano infligge insufficienze a raffica, la ragazza più carina della scuola sembra non vederlo neanche e, come se non bastasse, deve anche difendersi dall'accusa di furto! Con l'aiuto dei suoi amici, Pietro deve assolutamente smascherare il ladro di penne e merendine... Perché leggerlo in classe Una storia che ruota attorno alla vita scolastica, con i suoi momenti di gioia, qualche preoccupazione, il tempo dello svago insieme, le prime cotte tra i banchi. La narrazione avvincente, la presenza di un mistero e le accuse rivolte al protagonista sapranno coinvolgere le bambine e i bambini, aiutandoli a riflettere sul senso della giustizia, sull’importanza di non fermarsi alle apparenze e di approfondire la conoscenza dei fatti per ricercare la verità. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
18 Maggio 2022

Un nuovo strano caso alla libreria Dupont

Che disastro! Nella libreria Dupont è scoppiato un incendio, e non solo... il collegio Etì è infestato dai topi, i ragazzini che ci abitavano non hanno più un tetto e Victor Dupont è scomparso nel nulla! Max e Désirée non credono alle coincidenze e sono pronti a tutto, anche a infilarsi negli intricati cunicoli della Parigi sotterranea, pur di risolvere questo ingarbugliato mistero... Perché leggerlo in classe Per approcciarsi alla narrativa con una storia di intrattenimento leggero ma dall'ampio respiro, che nasconde molteplici strati, tutti da scoprire! Per vivere un'avventura adrenalinica, costellata di colpi di scena e personaggi strampalati che, nonostante le diversità, hanno trovato il modo di volersi bene e di adoperarsi per fare del bene agli altri.
Luisella Marzaroli
19 Aprile 2022

Il ladro di Leonardo

Jacomo, un abile ladruncolo che vive per strada, ha un grande sogno: imparare a dipingere. Un giorno, per caso, incontra Leonardo da Vinci che, incuriosito, lo prende come apprendista. Dopo qualche tempo, però, dalla bottega del maestro scompare un dipinto preziosissimo, e per una volta non è colpa di Jacomo... Chi sarà il vero colpevole? Perché leggerlo in classe Per approfondire la vita e le opere di Leonardo da Vinci. Per studiare la Storia attraverso un racconto avvincente e le emozioni di un ragazzino dell'epoca rinascimentale.
Luisella Marzaroli
13 Marzo 2022

La casa segreta

Le Leggi razziali costringono Dino Molho a dire addio alla sua casa di Milano, ai compagni di scuola e ai pomeriggi di giochi spensierati. Con la sorella e i genitori deve rifugiarsi nella piccola soffitta di una fabbrica, nascosta da tutto e da tutti, dove la famiglia Molho assiste impotente alla tragedia che sta sconvolgendo il mondo e lotta per non abbandonare la speranza di tornare a vivere. Perché leggerlo in classe Per parlare di Shoah con una storia vera e italiana. Erminia Dell’Oro, una delle più apprezzate autrici per ragazzi, ha scritto la storia utilizzando fonti di prima mano. Il volume contiene una toccante postfazione scritta da Giorgio Molho, in ricordo del padre Dino, protagonista del libro.  
Luisella Marzaroli
19 Gennaio 2022

Sei il mio eroe

Alberto ha appena finito la quinta e, su suggerimento della maestra, come compito delle vacanze prima di iniziare la temuta prima media decide di scrivere un tema su un eroe a sua scelta. Ma chi può dirsi veramente "eroe"? Cristoforo Colombo o Lionel Messi? Superman o forse il suo papà? Tra lettere misteriose, strani vicini di casa, storie di mostri e conchiglie stregate, trovare la risposta non è così facile... Perché leggerlo in classe Per parlare di eroi e riflettere sul significato di questa importantissima parola: chi possiamo considerare davvero eroe? Quali mirabolanti gesta deve aver compiuto per essere ritenuto tale? Per parlare di legami, amicali e familiari, fondamentali nelle relazioni di tutti i giorni.  
Luisella Marzaroli
10 Novembre 2021

Ubaldo Quattrocchi, maestro per sbaglio

Ubaldo Quattrocchi, poeta squattrinato, accetta una supplenza come maestro di matematica nella 5ª A della Scuola "B. Pennino" solo per una ragione: Margherita, la bella segretaria per cui ha una cotta segreta fin dalle elementari. Da ex alunno un po' imbranato, infatti, quella cattedra fa tanto paura. Per fortuna si tratta solo di due settimane... Cosa potrà mai succedere? Di tutto, ovviamente! Perché leggerlo in classe Per provare a mettersi nei panni degli insegnanti, che possono avere paura dei bulli, avere una cotta non corrisposta ed essere impacciati, proprio come tutti noi.  
Luisella Marzaroli
24 Settembre 2021

Questo bambino è una noce (AL)

Il giudice Panatta è alle prese con un caso insolito: l'avvocata Marinetti afferma che il suo assistito, un bambino rifugiato che ha perso i genitori nella traversata per la libertà, è... una noce! Una schiera di rispettabili testimoni è pronta a confermarlo! Il giudice, incredulo, scoprirà che la differenza fra una favola e una storia vera sta tutta nel coraggio che abbiamo di crederci. Perché leggerlo in classe A 70 anni dall'approvazione della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati, una tenera storia di accoglienza e integrazione, che sfrutta lo stratagemma del bambino-noce per parlare con intelligenza e delicatezza di temi importanti ormai molto presenti delle nostre vite. Il collegamento con il fenomeno dell’immigrazione e la multiculturalità, che riguardano l’Italia da molto vicino.  
Luisella Marzaroli
15 Giugno 2021

Zocrate e le ombre nella caverna (AL)

Zocrate vive ad Atene, nel 400 a.C. Non riesce a stare fermo un attimo e corre sempre in giro per la città. La sua ultima passione è Socrate, un filosofo amato dal popolo, che racconta di caverne in cui gli uomini sono tenuti in catene a fissare le ombre che si muovono sulle pareti. Ma è solo un mito o è una storia vera? Perché leggerlo in classe La filosofia, che riscuote sempre più interesse nei bambini (sulla filosofia nei libri per bambini, vedi anche l'articolo di Anna Vivarelli: "Le domande dei ragazzi, le risposte della filosofia"). La scrittura divertente e appassionante di Roberto Morgese. Un libro ad Alta Leggibilità, che risulta quindi fruibile a tutti e adatto per la lettura a scuola anche per chi presenta qualche difficoltà nell'accedere al testo scritto. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
16 Aprile 2021