Alla scoperta del buon cibo con il Signor Acqua

By 26 Maggio 2015 Giugno 28th, 2019 Senza categoria

Si può iniziare fin dalla più tenera età a parlare di educazione alimentare. Lo si può fare in modo divertente ma istruttivo al tempo stesso con Che buono, signor Acqua!, il nuovo libro – questa volta in grande formato – di una fortunata serie del Battello a Vapore dedicata ai più piccoli.
I due bambini Ago e Pino vanno a fare la spesa, ma riempiono il carrello in fretta e senza ragionare, catturati dall’abbondanza di prodotti sugli scaffali e dai cartelli che comunicano gli sconti. Il signor Acqua si arrabbia! Inizia così, in compagnia dei due amici, un colorato viaggio che li porta alla scoperta delle origini dei cibi, dell’importanza di coltivare e pescare rispettando al natura, per riscoprire insieme i sapori più buoni e imparare ad alimentarsi in modo sano.
Un colorato poster inserito nel volume crea l’occasione per parlare di frutta e verdura di stagione, con qualche semplice indicazione utile forse anche agli adulti…
Pagine che offrono quindi l’occasione per parlare, a scuola come in famiglia, di un argomento attuale. In periodo di Expo e non solo!

Ma questo è solo uno dei tanti titoli che compongono la serie “Il mondo del Signor Acqua”, A partire da Il fantastico viaggio del signor Acqua, in cui il ciclo dell’acqua è raccontato in modo semplice ai bimbi a partire dai quattro anni, Agostino Traini, autore e illustratore, risponde con testi immediati alle prime curiosità dei più piccoli, arricchendo le pagine con le sue illustrazioni semplici, colorate, piene di dettagli.
Scrive per i bambini nella sua biografia al termine di ogni libro: “Quando ero piccolo non sapevo che da grande avrei fatto il creatore di libri illustrati”. Invece questo è diventato negli anni il suo lavoro a tempo pieno, un lavoro in cui – pagina dopo pagina – fa sorridere con la sua ironia e stupisce con la sua simpatia.

Alla fine di ogni storia, un piccolo apparato di attività favorisce l’apprendimento, la partecipazione e il divertimento dei bambini, facendoli riflettere attivamente su quanto hanno appena letto: due semplici attività per ogni libro, che si possono subito mettere in pratica utilizzando ingredienti e oggetti facili da trovare in ogni casa.