Scopri il libro

Il mio segno particolare

Un racconto intenso, un invito al coraggio e alla speranza.

Michele nasce il 7 gennaio 1984. I suoi genitori non vedono l’ora di conoscerlo, di prenderlo in braccio, di portarlo a casa. Ma quando lo vedono per la prima volta restano… stupiti! Sulla schiena il piccolo ha un neo gigante a forma di mantello, proprio come quello dei supereroi. Iniziano così mille avventure, dentro e fuori dagli ospedali, con medici, sale operatorie e infiniti rotoli di garza. Con ironia e leggerezza Michele oggi ci racconta la sua vita a pois, svelandoci le tante emozioni che ha vissuto e descrivendo tutti quegli adulti che lo hanno aiutato quando era piccolo, che gli sono stati accanto con coraggio, sensibilità e allegria. E che gli hanno dato la spinta a diventare la persona che è oggi, uno scrittore attento alla bellezza di tutti i segni particolari e amico dei bambini, a cui non smette di raccontare storie.

Leggi qui l’articolo con il video dell’autore per i docenti.


Perché leggerlo in classe

  • Un libro che può aiutare a comprendere come ogni ostacolo possa trasformarsi in un’opportunità di crescita e maturazione.
  • Una lettura che fa riflettere sul valore di ogni nostra particolarità, quella diversità che ci rende unici e speciali.
  • Una storia che può essere un esempio di come si costruisce una giusta consapevolezza di se stessi.

Estratto di lettura

Scarica le prime pagine del libro

Autore

Michele D'Ignazio

Michele D'Ignazio nasce a Cosenza nel 1984. È autore della serie long-seller di Storia di una matita, che ha conquistato tanti bambini, divenendo una delle letture di narrativa preferita nelle scuole, e di Pacunaimba, un romanzo avventuroso alla scoperta del Brasile più nascosto.
Nel 2019 è uscito Il secondo lavoro di Babbo Natale, con le illustrazioni di Sergio Olivotti. Dopo il successo in Italia, il libro è stato tradotto in U.K. e Usa con l'editore Pan MacMillan, oltre che in Spagna, Sud America, Grecia, Polonia, Cina, Corea del Sud, Russia e Ucraina.
Sono uscite nel 2020 la continuazione - Babbo Natale fa gli straordinari - e una nuovissima edizione di Storia di una matita, con le illustrazioni di Serge Bloch.
Arriva invece nel marzo 2021 il suo nuovo libro, Il mio segno particolare, in cui racconta la sua rocambolesca infanzia e adolescenza, tra medici, viaggi, ospedali e numerosi incontri speciali che lo hanno segnato.
Tanti i progetti paralleli alla scrittura: oltre ai numerosi incontri nelle scuole, da Storia di una matita è nato uno spettacolo teatrale che, portato in scena nelle scuole e nei teatri di tutta Italia, ha visto ad oggi oltre 600 repliche.
In estate D'Ignazio gestisce una piccola locanda nel centro storico di San Nicola Arcella, sull'alto Tirreno calabrese, dove unisce la sua passione per il cibo, l'arte, i vicoli e la cultura.
Il suo sito è: https://micheledignazio.org/
Il sito della trilogia di "Storia di una matita", con la trama dei libri, gli incontri nelle scuole, le attività laboratoriali e molto altro è: https://storiadiunamatita.wordpress.com/