Scopri il libro

La perfida Ester

La scuola ai tempi della guerra.

Come vi sentireste, se vi dicessero che dovete lasciare la scuola a causa della vostra religione? Questo è ciò che è capitato veramente a molti bambini ebrei come Ester che nel 1938, a causa delle leggi razziali, sono stati costretti a lasciare la scuola pubblica. All’improvviso la scuola non era più solo studio, amici e risate, ma paura e incertezza del domani.


Perché leggerlo in classe

  • Un libro che permette di far conoscere la quotidianità dei bambini in un periodo di guerra.
  • Un libro che tratta il tema della Shoah in modo semplice, partendo da un’esperienza vera.

Autore

Lia Levi

Lia Levi vive a Roma, è giornalista (ha diretto per trent'anni il mensile della comunità ebraica Shalom) e scrittrice di libri per adulti e per ragazzi. Con Il Battello a Vapore ha pubblicato alcuni titoli nelle serie Azzurra e Arancio, oltre ai titoli fuori collana come "Che cos'è l'antisemitismo", "Cecilia va alla guerra", "La collana della regina" e, per i più picoli, "Il pappagallo francese" (serie Arcobaleno).