Skip to main content
9788817187008 coluzzi daniele così si arriva alle stelle

Così si arriva alle stelle. Parole, frasi e citazioni dal mondo antico per capire se stessi e il presente

"Così si arriva alle stelle" dice Apollo nell'Eneide ad Ascanio, il figlio di Enea, per incoraggiarlo a guardare in alto, a mirare a obiettivi importanti, a non farsi piegare dai nemici o dalle difficoltà. E se hai scelto questo libro forse anche tu sei alla ricerca, forse anche la tua anima punta a qualcosa di grande, di pieno, di infinito. Cosa stai cercando? L'amore? La felicità? Il senso della vita? A rispondere alle tue domande ci penseranno autori, poeti e filosofi antichi, vissuti migliaia di anni fa. Saranno loro a guidarti nelle profondità della natura umana, in questa raccolta di massime, proverbi e parole del passato. Daniele Coluzzi le ha selezionate con cura per te accompagnandole con riflessioni capaci di ispirarti e guidarti nel mondo di oggi. Perché tempora mutantur, nos et mutamur in illis, "I tempi cambiano e noi con loro", ma a rimanere le stesse sono le domande che ci poniamo. Perché leggerlo in classe Per imparare a conoscere il valore della cultura classica. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
28 Maggio 2024
9788817161275 erba marco il male che hai dentro

Il male che hai dentro

Eli ha il mondo in pugno. È bella, invidiata dalle sue compagne di classe, amatissima da Mare. Da quando sta con lui, le sembra di vivere in una favola. Mare è dolce, premuroso, innamorato di lei al punto che teme di perderla. A volte le controlla il cellulare, un po' per scherzo, un po' per gelosia. Oppure le chiede di cambiarsi d'abito, per non attirare troppe attenzioni. Eli accetta perché gli vuole bene. La gelosia del resto fa parte dell'amore. Oppure no? Cristian è l'opposto di Eli. Da bambini erano amici, ma adesso non si guardano nemmeno. Cristian è chiuso, fa fatica ad aprirsi agli altri, viene deriso dai suoi compagni di scuola, è diffidente verso i suoi genitori affidatari. In bicicletta, però, va fortissimo: è il ciclista più forte del GS Ombregno. Eli e Cristian si ritrovano grazie a Mike, un allenatore con un carisma speciale. Mike è un combattente nato, e il suo avversario sono le ingiustizie. Come quelle in cui verrà risucchiato, tra minacce, soprusi e la ferocia più indicibile. È un romanzo duro, tagliente. Racconta la violenza: il controllo possessivo riservato a Eli solo perché è una ragazza, le vessazioni che subisce Cristian, il pregiudizio omofobo di cui è vittima Mike. Ma racconta anche la possibilità di salvarsi e ripartire, di inventare un futuro diverso e tracciare sentieri nuovi, sempre... Perché leggerlo in classe Un romanzo che parla con la voce dei ragazzi e insieme a loro affronta le estreme fragilità del nostro tempo ma anche…
andrea.sesta
27 Maggio 2024

La probabilità di ogni cosa

"In un solo secondo, l'universo per come lo conoscevo era esploso. Presto sarebbe letteralmente saltato tutto in aria." Kemi ha undici anni e da grande vuole diventare una scienziata. Passa le giornate a calcolare con il padre le probabilità di qualsiasi cosa le capiti, cercando a modo suo di prevedere gli eventi del mondo. Tutto, però, viene sconvolto dalla notizia che, con una probabilità superiore all'ottanta per cento, un asteroide colpirà la Terra entro quattro giorni. La vita di Kemi presto non esisterà più e lei deve prepararsi ad affrontare il momento più difficile che abbia mai immaginato. Per questo comincia a raccogliere in una capsula del tempo tutti i ricordi più cari dei suoi familiari. Eppure, nel ricco quartiere abitato da bianchi dove si sono appena trasferiti, Kemi e la sua famiglia afroamericana sono i soli a non uscire di casa, mentre i vicini e le sue compagne di scuola continuano a vivere come se non fosse successo nulla. Perché lei è l'unica a sentirsi come se il mondo stesse per finire? Cosa sta succedendo a suo papà, che sembra allontanarsi da lei ogni giorno di più? E come ci si prepara a lasciare andare ciò che di più caro si ha nella vita? Narrato dalla voce struggente della sua protagonista, un romanzo che ci regala un'esperienza di lettura unica e indimenticabile, con un grande colpo di scena. E che esplora con maestria la forza dell'amore familiare, un amore che ci tiene uniti e non ci lascia mai. Perché…
andrea.sesta
15 Maggio 2024
9788817184434 roscia massimo mario vocabolario

Mario Vocabolario e la magia delle parole

Nella terra di Cosonia c'è un paese senza nome e senza nomi. Un giorno, però, arriva Mario Vocabolario con una missione: dare un nome a tutto e a tutti. Grazie ai suoi racconti, gli abitanti del paese impareranno che le parole non sono tutte uguali: ci sono quelle gentili, ma ci sono anche quelle che fanno male; esistono parole delle emozioni e parole buffe; ci sono parole della fantasia e parole, come "libertà", "uguaglianza" o "rispetto", così importanti che vanno custodite come doni preziosi! Perché leggerlo in classe Per riflettere insieme sul potere delle parole che usiamo. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
15 Maggio 2024
9788817184199 norbury gatto insegnava zen

Il gatto che insegnava lo Zen

Questa è la storia di un gatto saggio che cerca lo Zen. Quando sente parlare di un pino secolare sotto il quale si può trovare la saggezza infinita, inizia il suo viaggio di scoperta. Lungo la strada incontra diversi animali in difficoltà: una scimmia ansiosa, una tartaruga stanca della vita, una tigre schiava della rabbia, un cucciolo di lupo confuso e un corvo avido. Ognuno ha storie da raccontare e lezioni da condividere. Ma è quando il gatto si imbatte in un micetto giocherellone che tutto cambia davvero. Perché leggerlo in classe Una storia adatta a tutte le età, un viaggio spirituale, ispirato alla filosofia zen, che trasmette pace e aiuta a guardarsi dentro. Per imparare a rimettersi in gioco e a essere ben disposti verso gli insegnamenti che gli altri possono darci. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
24 Aprile 2024
9788817181235 zipfel lo chiamavano formica

Lo chiamavano Formica

Questo tipetto simpatico si chiama proprio Formica. Jonny Formica. Ma lo vedi anche tu: è piuttosto diverso dalle altre formiche. E se stai pensando: ah, che bella la natura con la sua enorme varietà e tutte quelle cose lì; be' hai ragione. Ma anche no. Jonny non assomiglia alle altre formiche. Non riesce a trasportare gli stessi pesi delle sue sorelle, ha uno senso dell'olfatto molto particolare e non ci vede neppure tanto bene. Quando gli viene diagnosticata la ronzite, che a quanto pare è altamente contagiosa, decide di andarsene. Vuole isolarsi nella natura selvaggia, dove non può essere pericoloso per nessuno. Ma ciò che scopre lì stravolge la sua vita da formica. Perché proprio grazie al suo fortissimo RONNZZZ, succedono cose che mai avrebbe osato sognare... Dalla vincitrice del Deutscher Jugendliteraturpreis , il maggior premio tedesco di libri per ragazzi, una storia meravigliosamente folle e profondamente vera su una creatura diversa da ciò che gli altri si aspettano. Perché leggerlo in classe Una storia che richiama la fiaba del Brutto Anatroccolo e, per qualità della scrittura, temi trattati, e animali protagonisti, L'Anatra zoppa e la gallina cieca (Hub). Uno stile originale e tematiche importanti quali diversità e accettazione di se stessi. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
24 Aprile 2024

Vietati i tuffi a bomba

L'anatra zoppa e la gallina cieca sono migliori amiche e, si sa, per rendere felici gli amici a volte tocca fare anche le cose più strampalate. Così la gallina accetta di accompagnare la timida amica in una piscina per sole anatre. C'è una gran folla, eppure, con impareggiabile astuzia, la gallina riesce non solo ad aggirare il divieto d'ingresso, ma perfino a saltare la fila. Una volta dentro, le cose si complicano: mentre l'anatra cerca invano di legare con le sue simili, fingendo di non conoscere l'amica, la gallina conquista tutti e viene addirittura osannata come bagnino. In barba all'anatra che l'ha miseramente tradita! Sarà un mitico tuffo a bomba a rimescolare le carte e a insegnare loro a capirsi e accettarsi per tornare di nuovo grandi amiche. Perché leggerlo in classe Un libro che affronta tematiche importanti come la fiducia, l'amicizia, le difficoltà fisiche, trattandole con ironia e leggerezza. Un libro da leggere tutti insieme, a scuola oppure in famiglia, per parlare di amicizia e piccole difficoltà relazionali. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
30 Marzo 2024

A cosa servono le persone?

A cosa servono le persone? Questa è la domanda a cui Mira Comanda Fiordispina è decisa a dare una risposta. «A diventare famosi» dice sua madre, la sindaca di Strambore. «A fare soldi» sostiene suo padre, il tesoriere della città. Ma Mira, che ha nove o dieci anni (non lo sa esattamente), non ci crede. Quando attraversa di nascosto la siepe di cinta del suo giardino e finalmente esce nel mondo esterno, scopre che non è proprio come dicono i genitori. Con l'aiuto di due bibliotecari, un cucciolo di tasso e un bambino in tuta protettiva, va in cerca di una risposta, provocando una catena di eventi che cambierà Strambore per sempre. Da un'autrice di successo, un romanzo fresco e potente che ricorda Roald Dahl. Con manciate di biscotti fragranti e libri a volontà. Perché leggerlo in classe Un'eroina che ricorda Matilde, di Roald Dahl, dalla penna dell'acclamata autrice di Pax. Le illustrazioni in bianco e nero dallo stile classico sapranno affascinare i giovani lettori. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
30 Marzo 2024

Rim e le parole liberate

Provate a immaginare un mondo in cui le parole non appartengono a tutti, ma sono strane creaturine che vivono in gabbia e si comprano al mercato. Un mondo in cui soltanto i ricchi possono permettersi il lusso di usare termini strani e complicati, nessuno sa leggere e scrivere, la scuola non esiste e nemmeno i libri. Un mondo in cui molte cose non le potete dire, semplicemente perché non avete le parole per farlo. Questo è il mondo di Rim, una ragazzina curiosa che, come gli altri abitanti del suo villaggio, neanche sospetta che le cose possano andare diversamente. Tutto però cambia quando si imbatte in un bizzarro vecchietto vestito di stracci e senza denti. Si chiama Witzold e sta per trascinarla in un'avventura incredibile. Tra cocomeri giganti, potenti stregoni e formule magiche, Rim scoprirà quale terribile segreto si nasconde nel passato del suo regno e nella torre più alta del castello. Ma soprattutto incontrerà tante, tantissime parole, a partire dalla più importante di tutte: libertà. Perché leggerlo in classe Per insegnare in modo originale l’importanza e il valore delle parole e della libertà. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
29 Marzo 2024
9788817184182 servant zouliamis mostri

Mostri

Un circo itinerante arriva nel villaggio, e il giovane Otto non vede l'ora di andare a vederlo. Nell'annuncio si parla di numeri eccezionali, ma soprattutto di una bestia terrificante, un Mostro con la M maiuscola! Ma quando il sipario si alza, la sorpresa è davvero grande, soprattutto per il lettore. La creatura, infatti, non ha né corna né coda, ma una pelle liscia e bianca, e un viso ridicolo con due soli occhi, un naso, una bocca: è un bambino! Ed è il pubblico a essere composto interamente da mostri. Perché leggerlo in classe Per parlare di pregiudizi nei confronti di chi ci sembra diverso da noi. Uno stile originale, un volume molto curato, tra romanzo illustrato e graphic novel; grazie alle illustrazioni in bianco e nero, il lettore è trasportato nelle atmosfere gotiche che caratterizzano la storia. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
andrea.sesta
13 Marzo 2024

La pagella

Nora ha undici anni e sa di essere un genio, ma fa in modo di avere brutti voti: l'ultima cosa che vorrebbe è essere guardata come una rarità e perdere l'amicizia di Stephen. Meglio fingere di essere un'alunna mediocre e ribellarsi alla tirannia dei voti... Perché leggerlo in classe Per parlare di argomenti quali intelligenza, competizione e valutazione scolastica. Tramite la protagonista l’autore ci mostra una modalità di conoscenza basata sulla capacità di osservare e interrogarsi. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
13 Marzo 2024

Orzowei. Edizione illustrata

Fin da quando è stato abbandonato nella foresta e adottato da una tribù di Swazi, Isa è considerato un orzowei, un emarginato. Prima bianco tra i neri, poi selvaggio tra i bianchi. Per questo la vera sfida per lui non sarà uccidere il leopardo, né dimostrare coraggio o doti di guerriero, ma trovare il proprio posto nel mondo. Perché leggerlo in classe Per parlare di temi quali pregiudizi, accettazione e integrazione. Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
7 Febbraio 2024