Skip to main content

Ieri, oggi e domani

Studiare la Storia significa acquisire gli strumenti per conoscere il mondo di oggi. Eppure i ragazzi sono sempre più lontani da questa materia e non ne comprendono l'utilità ma anche il piacere che può darci immergersi in "storie" distanti da noi. Adriano Prosperi, uno degli storici più importanti del nostro Paese, ci accompagna in un viaggio affascinante - dalle guerre di religione alla rivoluzione industriale, dal Rinascimento alla pandemia da Covid-19 - alla scoperta di cosa significa amare la Storia. Perché leggerlo in classe Uno strumento utile nelle mani degli insegnanti per far appassionare gli studenti e raccontare loro l'importanza della Storia.  
Luisella Marzaroli
26 Settembre 2023

Prof per caso

La media statale "Topo" sembra una scuola come tante, tra insegne cadenti e pavimenti di linoleum con più bolle dell'impasto della pizza. Se aggiungete un corpo docenti sull'orlo di una crisi di nervi, una dirigente strapazzata dal troppo lavoro, studenti stressati che ululano come coyote al chiaro di luna, non vi sembrerà di trovarci niente di nuovo. Eppure qualcosa di inquietante si nasconde proprio lì, tra i muri scrostati della presidenza; un algoritmo sperimentale per la digitalizzazione dell'istituto che sta creando una serie di disastri micidiali. È così che Frida De Renzis, irrequieta allieva della III D (in confronto alla quale Attila è un peluche!) e Umberto Flacovio, docente di storia incupito dalla vita, si troveranno scambiati di ruolo. Lei supplente di mezza età, lui giovane sapientone seduto in fondo alla classe. Tutto cambia, al di là o al di qua della cattedra, e i due dovranno impararlo a loro spese. Perché leggerlo in classe Per imparare a mettersi nei panni dell'altro: cosa farebbe la/il giovane lettrice/lettore se potesse diventare il prof della sua classe per una settimana?  
Luisella Marzaroli
19 Settembre 2023

Il giorno in cui la guerra finì

1945. Dalla sua barca il giovane Arturo guarda la nebbia che copre il cuore del lago di Como e che gli ha portato via il padre, contrabbandiere. Ora che lui non c'è più, Arturo non desidera altro che assomigliargli, anche se il suo era un mestiere pericoloso. Ma niente è più pericoloso della guerra, che un giorno arriva a bussare alla sua porta e a chiedergli di compiere un gesto degno del Fantasma del lago, come chiamavano il padre: trasportare una ragazza e il suo nonno in fuga dai nazifascisti sull'altra sponda, perché possano raggiungere la Svizzera e mettersi in salvo. In una lunga notte, la sua storia di quindicenne si intreccerà con la grande Storia, e tra la cattura di Mussolini, la strenua resistenza di giovani eroi partigiani e la fine della guerra, Arturo troverà una nuova rotta per tornare a casa e diventare uomo. Perché leggerlo in classe Per parlare di Resistenza a 80 anni dall'8 settembre.  
Luisella Marzaroli
5 Settembre 2023
9788856690576 bonalumi due minuti felicità

Due minuti di felicità

Per Alex la vita ha solo due colori: il bianco e il nero. È così da quando la madre lo ha abbandonato per tornare in Russia. Ora lui conduce una vita da nomade insieme al padre e alla loro giostra che regala due minuti di felicità ai bambini di tutte le città che incontrano. Ma Alex non è felice: schivo e solitario, evita di affezionarsi alle persone perché non vuole più soffrire. Un mattino, mentre la città è ancora addormentata, si intrufola in un palazzo per raggiungere il terrazzo all'ultimo piano e scattare qualche foto in bianco e nero. È lì che incontra Luce, una ragazza in cui riconosce un'anima tormentata e affine. Grazie ai suoi occhi verdi e i capelli rossi, la vita per Alex comincerà ad assumere nuove sfumature e colori brillanti. E quando arriverà il momento di trasferire la giostra alla prossima città, Alex dovrà decidere quanto può durare la sua felicità. Perché leggerlo in classe Per parlare di sentimenti e di scelte nell'età dell'adolescenza.  
Luisella Marzaroli
23 Agosto 2023

Nilde Sterminio e il mistero della villa abbandonata

Nilde Sterminio, sola e senza un soldo, non è propriamente una simpatica vecchietta: scontrosa, burbera, sempre pronta a fare qualche dispetto ai vicini di casa. Quando sua sorella le lascia in eredità una grande villa con un immenso parco, Nilde non crede alle sue orecchie: finalmente può lasciare la sua piccola casa piena di spifferi e muri ammuffiti, e fare la vita di una ricca signora. Ancora non sa, però, che insieme alla villa deve anche accettare di accudire un esercito di cani, ospiti di sua sorella; niente di grave, se non fosse che Nilde li considera solo delle pulciose e insopportabili bestiacce! E le sorprese non sono ancora finite, perché dalla soffitta spunta una figura misteriosa... Perché leggerlo in classe Per parlare dei rapporti tra generazioni. "La storia, scritta in modo sapiente, catapulta il giovane lettore in un'atmosfera di genere fantastico che ci ricorda i migliori personaggi di Roald Dahl. La trama avvolge e mantiene in ogni pagina l'incanto che scatena l'immaginazione." (dalla motivazione della Giuria del Premio letterario Il Battello a Vapore)  
Luisella Marzaroli
13 Luglio 2023
9788856691504 pilkey capitan mutanda

Capitan Mutanda e le pestilenziali peripezie del prof Puzzolentone

George e Harold hanno scoperto qualcosa che puzza più di una pila di calzini usati... Il prof Pidocchioni ha creato lo Zitt-e-Brav 2000®, uno spray in grado di trasformare anche lo studente più ribelle in un ragazzino obbediente! Riusciranno i nostri eroi a tapparsi il naso e ad affrontare il loro pestilenziale nemico? Perché leggerlo in classe Dav Pilkey soffre di dislessia e nei suoi libri bestseller ha trovato uno sfogo creativo e di successo per gestirla. La lettura come divertimento puro e come liberazione sfrenata della fantasia.
Luisella Marzaroli
13 Luglio 2023

Le 60 avventure da vivere nella natura

Cuocere "uova di dinosauro", leggere una mappa, prendere in mano un insetto (che solletico e… che emozione!), imparare a fischiare con un filo d'erba, giocare con le galle... aspettate, ma cosa sono le galle? Questo libro vi permetterà di esplorare le meraviglie del mondo, di scoprire superpoteri che non pensavate di avere... e di trasformarvi in veri esperti della Natura! Perché leggerlo in classe Un libro che può essere inserito all'interno dei progetti di educazione civica legati alla sostenibilità, per imparare a valorizzare ciò che ci circonda e accrescere la consapevolezza del mondo in cui viviamo. L'autore, maestro di sopravvivenza, gestisce alcuni campi estivi per ragazzi dai 9 ai 13 anni in cui insegna con passione questi concetti.  
Luisella Marzaroli
27 Giugno 2023

C’è bisogno di te. Per costruire un mondo più bello e più giusto

Hai mai provato a riflettere su cos'è che non va in giro per il mondo? Ancora meglio, ti sei mai chiesto che cosa puoi fare tu per cambiarlo? Non è una domanda semplice, è vero... allora potresti provare a domandarti questo: sei davvero libero dai tanti pregiudizi che pervadono la nostra società? Sei finalmente in grado di andare oltre quelle che sentiamo definire ovunque "differenze"? E che cosa sono, queste differenze? Per quanto molte vite siano spesso il rovescio di altre, per quanto ognuno di noi maturi le proprie esperienze e affondi nella terra con radici diverse, l'umanità è una grande famiglia allargata. Attraverso un dialogo appassionato, Luigi Ciotti e Stefano Garzaro ci mostrano le storie dei cosiddetti "emarginati", e ci ricordano che non ha nessuna importanza il luogo da cui veniamo: dovremmo tutti imparare a prenderci cura l'uno dell'altro, proprio come in una famiglia. Perché leggerlo in classe Per parlare di accoglienza e marginalità nella nostra società.  
Luisella Marzaroli
16 Maggio 2023

Best friends forever

Becca Singer è disperata: la sua migliore amica Harper le ha appena dato buca per il pigiama party che ha organizzato e non c'è nessun'altra persona al mondo con cui vorrebbe festeggiare il suo compleanno. Si sente sola, incompresa, ma soprattutto senza amici. Ed è proprio in quello lo stesso giorno che Becca riceve un pacchetto misterioso contenente un bellissimo braccialetto e un bigliettino: "esprimi un desiderio". Becca indossa il braccialetto e chiede di avere tanti, tantissimi amici. Quando la magia funziona, però, la sua vita prende una piega inaspettata, tanto che inizia a domandarsi se quel desiderio si stia trasformando in una maledizione… Perché leggerlo in classe Perché il tema della popolarità in un mondo governato dai social, dai follower e dai like è di fondamentale importanza all'interno di un percorso di crescita personale delicato come quello della scuola. Per riflettere sui rapporti tra amici, e cosa vuol dire veramente essere un amico fidato e sincero.  
Luisella Marzaroli
11 Maggio 2023

Il gigante del campetto

Cesare e Gianna, compagni alle medie, sono decisi a realizzare il loro sogno di giocare a basket. Ma al campetto, dove ci si allena per il torneo 3x3, sembra esserci posto per tutti tranne che per loro. Decidono di andarci all'alba, quando la città ancora dorme, per allenarsi duramente. Sotto il canestro incontrano un gigante barbuto che diventa il loro compagno di squadra e amico. Grazie alla sua guida e alla propria determinazione, i due amici scopriranno che per avere successo nello sport non basta sudare tra corse e flessioni: ci vogliono anche coraggio, empatia e fiducia nei propri compagni. Perché leggerlo in classe Per parlare di amicizia, dei valori sani dello sport, e di come la pratica dell'attività sportiva aiuti a superare le proprie insicurezze, i propri limiti (fisici e mentali), contribuendo ad avere fiducia in se stessi e negli altri.
Luisella Marzaroli
21 Aprile 2023

Cronache degli sposi promessi

Quel picco sul lago Declivo, che volge a mezzogiorno e la cui ombra minacciosa oscura gran parte della valle, è conosciuto come Dente di Drago. In quelle terre desolate Turno, un umile contadino, corre a perdifiato inseguito dal suo corvo. È al settimo cielo: contro ogni aspettativa Violanda, la ragazza più bella e più sveglia di tutto il borgo, ha accettato di sposarlo! Il signorotto Flegias di Faymon, però, ha altri piani. Grazie a uno gnomo, ha scoperto che Violanda reca su una spalla il segno delle elette, la voglia a forma di spirale, e ha intenzione di rapirla e portarla nel castello dell'Innominabile. Da ottanta e più stagioni, infatti, il Signore delle Ombre cerca una ragazza che possa nutrirlo con il suo sangue per contrastare il Male che lo consuma. Ma se Violanda è un'eletta, non può sposarsi, o perderebbe la sua Purezza. Il signorotto ha già sguinzagliato i suoi gargoyle perché impediscano le nozze con Turno: quel matrimonio non s'ha da fare. Proprio per niente. Perché leggerlo in classe Per parlare dei Promessi Sposi divertendosi, e per dimostrare con i Classici possano continuare a vivere, rivivere e ispirare nuove storie. IN LIBRERIA DAL 9 MAGGIO 2023
Luisella Marzaroli
21 Aprile 2023