Berlino Ovest, estate 1974. E ragazzi pronti a rischiare ogni cosa.

By 4 Giugno 2020 Luglio 8th, 2020 Senza categoria
il lato oscuro della luna
Hanno incontrato studenti di tutta Italia, organizzato laboratori di scrittura e inedite competizioni sportive. Fabio Geda e Marco Magnone  hanno conquistato i lettori con la serie ucronica Berlin, e tornano nella Berlino di quattro anni prima con Il lato oscuro della luna (Mondadori). Ecco la loro lettera dedicata a tutti gli insegnanti.

 

Care e cari,

voi che avete accolto Berlin con entusiasmo e lo avete consigliato ai vostri ragazzi. È successa una cosa! Non abbiamo resistito alla tentazione di rispondere, narrativamente, a una delle domande che i lettori de I fuochi di Tegel ci hanno fatto più spesso nel corso di questi anni.

Ma Sven e Chloe, come mai si conoscevano?

Ricordate? Sven: il leader di Gropiusstadt. Chloe: che governa lo sgangherato gruppo di Tegel.
Entrambi ci lasciano presto, senza rispondere a quella domanda che resta nell’aria: cosa c’è stato, tra loro, nel passato?
Ed eccoci qui.

Berlino Ovest, 1974. L’estate dei mondiali di calcio. Dal tetto di casa di Sven si scorge, al di là del Muro, Berlino Est, lontana e indecifrabile come Chloe, la sfuggente e selvaggia ragazza per cui ha perso la testa. Lui ha quindici anni e lei quattordici. Ma nonostante l’età Chloe è piena di misteri, proprio come Kurt, il venticinquenne amico di Sven, che per portare al di qua del Muro la ragazza di cui è innamorato è disposto a rischiare ogni cosa. Anche la vita.

Il lato oscuro della luna è un romanzo dalle tinte noir che racconta non una, ma ben due intense storie d’amore.
E che risponde a quella famosa domanda.

Fabio Geda & Marco Magnone

 

Scarica qui un estratto del libro!

Scopri Berlin. I fuochi di Tegel, da cui tutto ha avuto inizio!