Skip to main content

Gli animali di Strambosco – Un pannolino per Puz

Quante stranezze a Strambosco! Il ghiro Nocetto ha i baffi sporchi di cioccolato, la civetta Ray sta mangiando delle patatine e l'orso Ursus ha preparato un infuso di banana... ma non ci sono alberi di banane a Strambosco! E non è tutto: il ragno Clava usa la colla per catturare le sue prede e l'orsetto Puz gira con un puzzolentissimo pannolino! Tutti gli indizi portano alle Paludi Fetenti: non resta che tapparsi il naso e andare a fondo di questo mistero... Perché leggerlo in classe Per divertirsi ribaltando i luoghi comuni (ogni personaggio è l'opposto di quello che ci si aspetterebbe dalla sua specie). Per avvicinare i bambini all'ecologia e alle tematiche animaliste.  
Luisella Marzaroli
24 Ottobre 2022

90 storie di mitologia da leggere a 9 anni

Se pensi che la mitologia sia noiosa, ti sbagli di grosso! Questo libro raccoglie 90 storie avvincenti che hanno come protagonisti dei ed eroi greci. Conoscerai la sfida tra le MUSE e le PIERIDI, l'amore tra APOLLO e GIACINTO, le trasformazioni di TIRESIA, le prove affrontate da PSICHE, le avventure di LUCIO l'asino... e molti altri incredibili miti! Perché leggerlo in classe Per avvicinare gli studenti alla mitologia, un tema richiestissimo dai docenti. Una nuova minicollana di facile accessibilità per bambine e bambini.
Luisella Marzaroli
27 Settembre 2022

80 storie di mitologia da leggere a 8 anni

Se pensi che la mitologia sia noiosa, ti sbagli di grosso! Questo libro raccoglie 80 storie avvincenti che hanno come protagonisti dei ed eroi greci. Conoscerai gli incantesimi della MAGA CIRCE, l'inganno del CAVALLO DI LEGNO, le leggendarie gesta di ACHILLE, l'amore di DIDONE per ENEA, la vendetta di MEDEA... e molti altri incredibili miti! Perché leggerlo in classe Per avvicinare gli studenti alla mitologia, un tema richiestissimo dai docenti. Una nuova minicollana di facile accessibilità per bambine e bambini.
Luisella Marzaroli
27 Settembre 2022

70 storie di mitologia da leggere a 7 anni

Se pensi che la mitologia sia noiosa, ti sbagli di grosso! Questo libro raccoglie 70 storie avvincenti che hanno come protagonisti dei ed eroi greci. Conoscerai le fatiche di ERACLE, la leggenda del filo di ARIANNA, la mostruosa SCILLA, l'amore di ORFEO per EURIDICE, come PERSEO ha sconfitto MEDUSA... e molti altri incredibili miti! Perché leggerlo in classe Per avvicinare gli studenti alla mitologia, un tema richiestissimo dai docenti. Una nuova minicollana di facile accessibilità per bambine e bambini.
Luisella Marzaroli
27 Settembre 2022

Leonardo era un figo

Come si usa questo libro? Qui dentro trovi la biografia dettagliata (e un po' pettegola) di Leonardo Da Vinci e una versione non troppo sintetica delle sue straordinarie imprese: conoscerle ti permetterà di capire le ragioni per cui ancora oggi diciamo di lui... "Però, che tipo straordinario!". Leonardo osservava, analizzava e riempiva di appunti carte su carte. La sua sete di conoscenza non si estinse mai e lo stimolò a studiare con uguale interesse ogni aspetto della vita. Non pensi anche tu che sia stato un gran figo? Perché leggerlo in classe Per avvicinare studentesse e studenti in modo divertente ai personaggi che hanno fatto la Storia: ideale per chi è più smart, che apprezzerà l'approccio giocoso ma professionale; per chi è più pigro, che cercherà delle scorciatoie verso la prossima interrogazione; per gli adulti che desiderano avvicinare ragazze e ragazzi ai personaggi della Storia... con leggerezza. L'autrice, apprezzata scrittrice per ragazzi ma anche professoressa di italiano alle medie, unisce le sue due anime in una collana dall'approccio innovativo e accattivante.  
Luisella Marzaroli
11 Maggio 2022

Garibaldi era un figo

Come si usa questo libro? Qui dentro trovi la biografia dettagliata (e un po' pettegola) di Giuseppe Garibaldi e una versione non troppo sintetica delle sue straordinarie imprese: conoscerle ti permetterà di capire le ragioni per cui ancora oggi diciamo di lui... "Però, che tipo straordinario!". Iniziò come disertore, ma finì generale dell'Esercito Meridionale, passando attraverso la carica di comandante della Marina dell'Uruguay. Fu un rivoluzionario, ma amò le istituzioni. Che dire? Ammettiamolo: era un figo. Perché leggerlo in classe Per avvicinare studentesse e studenti in modo divertente ai personaggi che hanno fatto la Storia: ideale per chi è più smart, che apprezzerà l'approccio giocoso ma professionale; per chi è più pigro, che cercherà delle scorciatoie verso la prossima interrogazione; per gli adulti che desiderano avvicinare ragazze e ragazzi ai personaggi della Storia... con leggerezza. L'autrice, apprezzata scrittrice per ragazzi ma anche professoressa di italiano alle medie, unisce le sue due anime in una collana dall'approccio innovativo e accattivante.  
Luisella Marzaroli
11 Maggio 2022

Storie infinite – L’ultimo viaggio al centro della Terra

Un gruppetto di turisti sbarca sull'isola di Stromboli per fare un'escursione sul vulcano, uno dei più attivi al mondo. Li accompagnano la dottoressa Marino, vulcanologa, e il nipote Alex, undici anni, in fuga dalla noia. Il gruppo si inerpica faticosamente sulle pendici della montagna, dove il vento fa turbinare la sabbia nera, ma all'improvviso Alex e gli altri sentono la terra tremare sotto i loro piedi... e iniziano a precipitare. Dopo una lunga e spaventosa caduta, si ritrovano sul fondo di un pozzo di roccia. Vivi, ma prigionieri nelle viscere della Terra. Seguendo le orme dei protagonisti del romanzo di Jules Verne, e scoprendo meravigliosi luoghi e abitanti, Alex e i suoi compagni cercheranno fino all'ultima energia una via per tornare in superficie. Perché leggerlo in classe Per riflettere sul valore e la vitalità dei Classici, storie che continuano a parlare ai ragazzi anche a secoli di distanza, grazie a reinterpretazioni, riscritture e rivisitazioni.
Luisella Marzaroli
6 Maggio 2022
giulio cesare era un figo

Giulio Cesare era un figo

Come si usa questo libro? Qui dentro trovi la biografia dettagliata (e un po' pettegola) di Caio Giulio Cesare e una versione non troppo sintetica delle sue straordinarie imprese: conoscerle ti permetterà di capire le ragioni per cui ancora oggi diciamo di lui... "Però, che tipo straordinario!". È stato un uomo che ha sognato in grande e agito con coraggio, senza mai smettere di immaginare un futuro migliore. Insomma parecchio figo, non ti pare? Perché leggerlo in classe Per avvicinare studentesse e studenti in modo divertente ai personaggi che hanno fatto la Storia: ideale per chi è più smart, che apprezzerà l'approccio giocoso ma professionale; per chi è più pigro, che cercherà delle scorciatoie verso la prossima interrogazione; per gli adulti che desiderano avvicinare ragazze e ragazzi ai personaggi della Storia... con leggerezza. L'autrice, apprezzata scrittrice per ragazzi ma anche professoressa di italiano alle medie, unisce le sue due anime in una collana dall'approccio innovativo e accattivante.  
Luisella Marzaroli
6 Maggio 2022
galileo era un figo

Galileo era un figo

Come si usa questo libro? Qui dentro trovi la biografia dettagliata (e un po' pettegola) di Galileo Galilei e una versione non troppo sintetica delle sue straordinarie imprese: conoscerle ti permetterà di capire le ragioni per cui ancora oggi diciamo di lui: "Però, che tipo straordinario!". Senza il suo motto "provare e riprovare" sarebbero mancati sviluppi fondamentali per la scienza e per il mondo della tecnica. Per questo mi sento di dire che quel gran figo di Galileo ci dà una bella lezione: "Guarda avanti, sperimenta, vivi!". Perché leggerlo in classe Per avvicinare studentesse e studenti in modo divertente ai personaggi che hanno fatto la Storia: ideale per chi è più smart, che apprezzerà l'approccio giocoso ma professionale; per chi è più pigro, che cercherà delle scorciatoie verso la prossima interrogazione; per gli adulti che desiderano avvicinare ragazze e ragazzi ai personaggi della Storia... con leggerezza. L'autrice, apprezzata scrittrice per ragazzi ma anche professoressa di italiano alle medie, unisce le sue due anime in una collana dall'approccio innovativo e accattivante.  
Luisella Marzaroli
6 Maggio 2022

Gli animali di Strambosco – Il furto del Rut

Allarme a Strambosco, il bosco più strambo che ci sia: qualcuno ha rubato il fiume Rut! Le acque frizzanti del torrente sono svanite nel nulla e il mitico Frizzolago non frizza più. Tuffy, la lontra che non sa nuotare, è decisa a scoprire che fine ha fatto il Rut e con lei c'è tutta la banda di bislacchi animali. Setolo, il cinghiale maniaco della pulizia, e Vertigo, lo scoiattolo che soffre di vertigini, sospettano che la fabbrica di acqua effervescente giù a Valle Fumosa c'entri qualcosa e hanno già uno sgangheratissimo piano... Animalazzi, all'attacco! Perché leggerlo in classe Per avvicinare i bambini all’ecologia e alle tematiche animaliste. Per divertirsi ribaltando i luoghi comuni (ogni personaggio è l’opposto di quello che ci si aspetterebbe dalla sua specie). Materiale didattico Scarica le schede con le attività Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
5 Ottobre 2021

Gli animali di Strambosco – Arma letame

A Strambosco tutto è il contrario di tutto, si sa, e gli animali che ci abitano sono proprio strambi. Così ecco la civetta che ha paura del buio, lo scoiattolo con le vertigini, un falco miope e un orsetto non lavatore. Oggi però la questione è seria e c'è da indagare: chi ha nascosto delle trappole nella radura Puntacqua, alle Paludi Fetenti, sul sentiero vicino al Frizzolago e chissà dove altro ancora? Se c'è da mettere in fuga un losco bracconiere, la stramba banda di Strambosco è pronta. Anche a usare armi... puzzolentissime. Animalazzi, all'attacco! Perché leggerlo in classe Per avvicinare i bambini all’ecologia e alle tematiche animaliste. Per divertirsi ribaltando i luoghi comuni (ogni personaggio è l’opposto di quello che ci si aspetterebbe dalla sua specie). Materiale didattico Scarica le schede con le attività Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
5 Ottobre 2021

Storie Infinite – Ritorno all’isola del tesoro

Sono passati più di trent'anni dall'avventura narrata da Stevenson nel suo grande romanzo L'isola del tesoro, in cui Jim Hawkins, allora tredicenne, si imbarcò con Long John Silver alla ricerca del tesoro del capitano Flint. Ora Jim ha una moglie e due figli grandi, e gestisce la locanda Admiral Benbow come avevano fatto i suoi genitori. Ma i clienti diminuiscono, le spese aumentano, e le intemperie che battono la costa non risparmiano la sua modesta locanda. Finché, una sera di tempesta, non si presenta un ragazzo attaccabrighe, che a un più attento sguardo si rivela... una ragazza. Thunder è il suo nome, e suo padre nientemeno che il vecchio Long John. È venuta a cercare Jim per avvertirlo di un'antica maledizione. Quella stessa notte, Jim si ritrova imbarcato su una nave di pirati, spinto da un destino che ancora una volta lo porta lontano da casa... Perché leggerlo in classe Per riflettere sul valore e la vitalità dei Classici, storie che continuano a parlare ai ragazzi anche a secoli di distanza, grazie a reinterpretazioni, riscritture e rivisitazioni.
Luisella Marzaroli
24 Settembre 2021