costituzione

Immaginate le parole della Costituzione, schierate nei loro articoli, rompere le righe e mettersi a giocare: ogni articolo diventerebbe una filastrocca, un’immagine poetica per trasmettere ai bambini i principi che fanno di questa Carta un testo fondamentale per sentirsi appieno cittadini e vivere bene con gli altri.

Dall’esperienza diretta di una insegnante, ecco allora La Costituzione raccontata ai bambini – edito da Mondadori Ragazzi – un’introduzione originale agli articoli più importanti, che si rivolge ai più piccoli con la vivacità e la freschezza delle rime e delle illustrazioni. Perché non è mai troppo presto per conoscere e amare i concetti di diritto, dovere, libertà e uguaglianza, pace, giustizia e dignità.

Riportiamo alcuni estratti dell’introduzione al testo, a cura dell’autrice Anna Sarfatti.

[…] Ho pensato a una raccolta di filastrocche perché suggeriscono l’idea di gioco, e obbligano chi scrive a dare ritmo ai pensieri e a non cedere alla retorica o alla monotonia.

Insieme ad altri, esperti di diritto, esperti di bambini, e inesperti ma appassionati al progetto, abbiamo scelto gli articoli più significativi per i bambini, evidenziando i punti che ci sembravano più importanti. In alcuni casi abbiamo ritenuto di poter sintetizzare più articoli in un’unica filastrocca.

Per rendere quest’opera di piacevole lettura, e tuttavia quanto più possibile fedele allo spirito del testo costituzionale, ho utilizzato due diversi modelli di filastrocca. Ci sono quelle che trattano gli articoli più difficili da spiegare e sono più fedeli al testo e meno giocose e altre che concedono più spazio al gioco poetico e racchiudono in pochi versi, quasi un flash, il tema dell’articolo considerato.

[…]  i destinatari di questo lavoro sono maestri (o genitori) e bambini, perché ritengo necessaria la mediazione di un adulto che commenti i testi delle filastrocche, li ampli, li riporti alle esperienze del singolo o del gruppo, e infine li raffronti con gli articoli della Costituzione.

I bambini imparano molto osservandoci. Noi (familiari e insegnanti) trasmettiamo col nostro comportamento i principi e i valori cui ci ispiriamo. Ragionando di principi della Costituzione, saremo tanto più efficaci e credibili quanto più consentiremo ai bambini di riconoscere una coerenza tra come ci comportiamo e quello di cui parliamo. In quel caso, l’incontro con la Costituzione potrà davvero essere l’occasione per riflettere insieme a un livello più alto sulle nozioni di giustizia, uguaglianza, rispetto e libertà, e per far nascere nei bambini una prima consapevolezza del proprio ruolo di cittadini.

 

Per chi fosse interessato a proporre la lettura in classe segnaliamo alcuni materiali utili che si trovano all’interno del libro:

  • gli articoli cui si riferiscono le filastrocche
  • una breve storia della Costituzione
  • un simpatico e utile poster per la classe

Devi essere registrato per commentare questa proposta.