Skip to main content

Alibel. La Malastriga

Roma, ai giorni nostri. Ben è un ragazzo autistico, adora i corvi, il latte e cioccolato, e si è appena trasferito in una vecchia palazzina nell'antico quartiere di Testaccio. All'ultimo piano di quella palazzina vive Alibel, una ragazza decisamente strana, che non va a scuola, non mangia quasi niente e ha pochissimi amici, tutte persone molto eccentriche. Come la Malastriga, per esempio, che ha il potere di vedere al di là delle apparenze e di cogliere le energie invisibili di cui è fatto il mondo. Ben e Alibel ancora non lo sanno, ma presto si troveranno risucchiati in un mistero che viene da molto lontano: centocinquant'anni fa, nella Roma papalina e corrotta, una bambina fu ingiustamente accusata di empietà e condannata a morte. Qual è il filo sottile che lega quella bambina e la nuova amica di Ben? Un romanzo a due voci, una scritta e una illustrata, che racconta due storie che si intrecciano, un'amicizia molto singolare, e la Roma di oggi legata a quella oscura e misteriosa dei secoli passati. Perché leggerlo in classe Per approfondire alcuni dei molteplici temi affrontati nella storia: la solidarietà, il coraggio, la paura, la comprensione, la condivisione. Per parlare di autismo con i ragazzi. Il libro offre anche un interessante spaccato della Roma dei secoli passati. Materiale didattico Scarica le schede con le attività Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
10 Novembre 2021

Scolpitelo nel vostro cuore – edizione illustrata

Dal Binario 21 ad Auschwitz e ritorno: un viaggio nella Memoria. Non dite mai che non ce la potete fare, non è vero. Ognuno di noi è fortissimo e responsabile di se stesso. Dobbiao camminare nella vita, una gamba davanti all'altra. Che la marcia che vi aspetta sia la marcia della vita. Questo vorrei dirvi. Perché leggerlo in classe Per affrontare la Shoah attraverso le parole della più importante Testimone della Memoria del nostro tempo.  
Luisella Marzaroli
15 Ottobre 2021

Lo specchio di Lorenzo

Nel mondo di Lorenzo non si entra facilmente. Può entrarci la mamma, qualche volta, il papà, se parla con la voce morbida, e Michele, che più che un fratello è una specie di supereroe. Nel mondo di Lorenzo la strada è un fiume, la scuola è un bosco e i compagni lupi neri. Ma c'è anche una volpe bianca: si chiama Sofia e conosce la gentilezza. Un giorno Sofia regala a Lorenzo uno specchio... È uno specchio magico, capace di aprire una porta su un mondo nuovo, dove non ci sono lupi ma esseri umani. Con un'introduzione di Elio, il celebre cantante delle Storie Tese. Perché leggerlo in classe La storia è ambientata a scuola: affronta il tema della disabilità psichica, ma pone l'accento anche sul tema del bullismo. Il libro è tratto dall’omonimo cortometraggio animato trasmesso sulla Rai e accessibile su Raiplay. L’autore, Gabriele Clima, ha vinto il Premio Andersen 2017 ed è molto apprezzato dagli insegnanti.  
Luisella Marzaroli
5 Ottobre 2021

Storia di ragazzi difettosi

Arianna vive con la zia, e dei genitori non sa nulla: questo è il pezzo che manca alla sua vita, che la fa sentire diversa. Difettosa. Un giorno conosce Mia, tredici anni come lei, ma per il resto del tutto diversa: Mia è spavalda, esuberante, non ha paura di dire la sua, anzi sembra non aver paura di niente. Nemmeno dei bulli del quartiere, che per la prima volta si trovano di fronte qualcuno che alza la testa e non vuole subire. Ma come insegnano le serie tv, niente è come sembra, e proprio lo scontro tra i bulli e le ragazze darà a ciascuno l'occasione per gettare la maschera e scoprirsi più vero. Fragile, imperfetto, eppure prezioso. Secondo classificato all'edizione 2022 del Premio Giovanni Arpino della città di Bra, nella categoria 6-9 anni. Perché leggerlo in classe Per riflettere sui nostri difetti, imparare a riconoscerli e ad accettarli, e abbracciarli come punti di forza che ci rendono unici e speciali (anche grazie ai personaggi dellle nostre serie tv preferite!).
Luisella Marzaroli
24 Settembre 2021

Il genio della matematica

Maria si è appena trasferita con la famiglia da un paesino del Sud a uno vicino a Torino. Tutto è cambiato, tranne il suo amore per i numeri e la matematica. Un giorno sotto la carta da parati della casa dove abita - una vecchia villa con giardino che deve essere interamente restaurata - trova le pagine di un quaderno scolorito. Attraverso una caccia al tesoro a colpi di indovinelli matematici scoprirà che quelle sono le operazioni di un genio indimenticato: Giuseppe Peano, che con i suoi studi riuscì a rendere l'aritmetica più semplice e chiara per tante generazioni di studenti. Un romanzo per appassionarsi ai problemi aritmetici e all'approccio matematico al mondo, con tante schede di curiosità, aneddoti e formule impossibili. Leggi qui “Giocare a raccontar la matematica”, l’articolo di Roberto Morgese. Perché leggerlo in classe Il libro va incontro all'attuale e crescente interesse per la divulgazione scientifica e matematica. I giochi matematici inseriti nella narrazione rendono la materia comprensibile a tutti. La scrittura accattivante e briosa di uno dei vincitori del Premio letterario Il Battello a Vapore. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
27 Agosto 2021

Cosa c’è al di là del mare

La Prima Guerra Mondiale è finita e tutti, in un modo o nell'altro, stanno cercando di ricostruire le proprie vite. Ma per qualcuno sembra davvero impossibile. Ben rischia di essere rispedito in orfanotrofio ed è disposto a fare qualunque cosa pur di ritrovare suo fratello Sam, ferito in guerra e ora dato per disperso in Francia. Anche Charlotte, soprannominata da tutti Lotti, ha un pericolo da evitare: l'ennesimo collegio scelto dagli zii, che non vedono l'ora di mettere le mani sulla sua eredità. Per fortuna le loro strade si incrociano e, quando tutto sta per precipitare, ai due ragazzi rimane una sola alternativa: lasciare l'Inghilterra e attraversare la Manica a bordo dello Sparviero. In compagnia dei loro cagnolini, Ben e Lotti affronteranno tempeste e si scontreranno con tante porte chiuse nel loro avventuroso viaggio alla ricerca di un posto da chiamare "casa". Vincitore del Costa Children's Book Awards, che lo ha definito "Un libro che ti fa innamorare della lettura." Perché leggerlo in classe Un romanzo che non mancherà di coinvolgere i ragazzi: vi troveranno amore, amicizia e molte sorprese. Una emozionante storia di rinascita e di ricostruzione, che The Sunday Times indica "tra le letture dell'anno più avvincenti, vivaci, commoventi e piacevoli."  
Luisella Marzaroli
21 Giugno 2021

Holden

Nina ha sedici anni, non conosce suo padre e la mamma è sempre preoccupata per i soldi che non bastano mai. Per fortuna nella sua vita c'è Holden, un magnifico cavallo dal manto nero e lucente. Quando è con lui, Nina può chiudere tutti i problemi fuori dal maneggio e sentirsi finalmente libera. Finché una notte, tentando di fuggire dal suo box, Holden si ferisce gravemente. Per salvarlo, Nina decide di portarlo nella baita del vecchio Bartolo, un uomo d'altri tempi, mezzo matto e mezzo guaritore. Lassù, tra quelle montagne incontaminate, la ragazza imparerà ad apprezzare le piccole cose: una fetta di pane con formaggio, il cielo disseminato di stelle, il silenzio interrotto solo dal rumore di un ruscello. Conoscerà gli abitanti di quelle valli, e tra questi Sam, il cui dolce sorriso le farà battere forte il cuore. Ma, soprattutto, riceverà la lezione più importante di tutte: "Il destino non si discute". Perché leggerlo in classe Una storia che parla animali, natura e libertà. E di come può essere importante riscoprire la bellezza e l'autenticità delle piccole cose. Della stessa autrice, molto apprezzata nel mondo della scuola, ricordiamo anche Bianco - che ha riscosso un ottimo successo di critica - e Voce di lupo, che tratta temi molto simili a quelli di "Holden".  
Luisella Marzaroli
21 Giugno 2021

L’amore va in vacanza

Finalmente le vacanze estive! Che siano al mare o in montagna, in città o nella natura, in famiglia o con gli amici, ogni occasione è buona per far battere il cuore. Chi ha detto che l'amore non va in vacanza? Il volume contiene tre storie: Un'estate tra i delfini di Mathilde Bonetti, Un amore un'estate di Kevin Henkes, Carla e Daiana in vacanza... da sole! di Anna Lavatelli e Anna Vivarelli. Perché leggerlo in classe L’accorpamento di tre delle migliori storie estive a tema amore pubblicate nel catalogo del Battello a Vapore. Letture perfette da consigliare per l’estate, quando ci si può fermare sotto l’ombrellone, rinfrescarsi sotto le fronde di un albero e... viaggiare con la fantasia accompagnati da un bel libro!  
Luisella Marzaroli
1 Giugno 2021
mistero

Un tuffo nel mistero

Un lago dove il tempo sembra essersi fermato, un cimitero irlandese dall'aria inquietante e un'antica torre diroccata piena di segreti... Quali misteri nascondono questi luoghi dall'aspetto sinistro? Serve una lente d'ingrandimento, ma anche pinne e boccaglio, per tuffarsi nell'estate più gialla dell'anno! Il volume contiene tre storie: Il lago del tempo fermo di Laura Bonalumi, L'enigma della torre di Anna Lavatelli, La cripta del vampiro di Sebastiano Ruiz Mignone. Perché leggerlo in classe L’accorpamento di tre delle migliori storie estive a tema mistero pubblicate in serie Arancio. Libro ideale da suggerire per l'estate, il periodo giusto per giocare a fare i detective!  
Luisella Marzaroli
1 Giugno 2021

Dalla parte dei bambini

Il diritto al nome, il diritto all'ascolto, il diritto alla famiglia, il diritto alla libertà di espressione, pensiero e religione: ogni bambina e ogni bambino nascono con dei diritti che gli adulti devono conoscere, rispettare e promuovere. Trent'anni fa la Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza veniva ratificata dall'Italia: un passo fondamentale per il rispetto e l'attenzione verso i più piccoli. Dalla parte dei bambini nasce dalla collaborazione tra il Comitato Italiano per l'UNICEF Fondazione Onlus e Il Battello a Vapore in occasione del trentennale della ratifica ed è una raccolta di racconti scritti da venti autori dell'Associazione ICWA* (Associazione Italiana scrittori per Ragazzi). Ogni racconto ci invita a riflettere sui diritti dei bambini, su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, e a porci le domande fondamentali su chi vogliamo essere "da grandi". * Hanno partecipato a questo progetto gli autori ICWA: Fabrizio Altieri, Cristina Bartoli, Stefano Bordiglioni, Patrizia Ceccarelli, Carolina D'Angelo, Emanuela Da Ros, Vichi De Marchi, Fulvia Degl'Innocenti, Giuliana Facchini, Chiara Lossani, Alberto Melis, Roberto Morgese, Daniela Palumbo, Angelo Petrosino, Livia Rocchi, Isabella Salmoirago, Manuela Salvi, Anna Sarfatti, Chiara Valentina Segré, Valentina Torchia. Perché leggerlo in classe Uno strumento fondamentale per conoscere i diritti degli esseri umani, per creare uno scambio di opinioni e per educare alla consapevolezza che la voce di ogni bambina e bambino va ascoltata. Venti tra i più noti autori italiani per ragazzi per altrettanti racconti ispirati agli articoli della Convenzione: un libro che favorisce la riflessione e il confronto con…
Luisella Marzaroli
19 Maggio 2021

Dog Man si morde la coda

Ginetto è finito in una situazione che sembra senza via d’uscita e mai come ora ha bisogno dell’aiuto di tutta la sua bizzarra famiglia allargata. Suo papà è finalmente uscito dalla gattabuia e ha nuovi progetti di vita. Mentre Gino sta rivalutando ciò che conta davvero, Ginetto lotta per trovare il bene nel mondo. Riusciranno Gino e Dog Man a smettere di bisticciare come cane e gatto e a prendersi per le zampe e fare gioco di squadra? Mai come adesso hanno bisogno l’uno dell’altro per affrontare i loro numerosi, supercattivi nemici… Ginetto (e il mondo intero) conta su di loro! Perché leggerlo in classe Fumetti, risate e valori positivi: la chiave per avvicinare ai libri i lettori più deboli. Il nuovo personaggio di Dav Pilkey, creatore del fenomeno mondiale Capitan Mutanda, coinvolge i bambini e cattura la loro attenzione in modo divertente ma mai banale. Alla fine del libro i bambini trovano una simpatica attività sull'immagine: i tutorial per imparare a disegnare sei mitici personaggi! Materiale didattico Scopri qui i materiali per la classe e il simpatico video per imparare a disegnare Grufildo e Nonno passo dopo passo!
Luisella Marzaroli
19 Maggio 2021

Fuga da Pompei

Trema la terra della Palestina all'arrivo dei Romani. Sara è solo una bambina mentre osserva l'attacco dei soldati stranieri guidati dal generale Flavio Vespasiano. Mentre fugge dalla sua città, la promessa di un ritorno si imprime nel suo cuore, ma per ora il suo destino sarà quello di pellegrina del mondo. Costretta a crescere in fretta e a contare solo sulle sue forze, Sara conoscerà il dolore del distacco quando verrà strappata alla madre e la fatica dell'essere schiava quando verrà comprata dalla dispotica Asellina e trascinata a vivere nella lontana e ricca Pompei. Ma si attaccherà alla vita, sempre, e non abbasserà mai lo sguardo fiero. La sua esistenza diventerà una missione per ritrovare la madre, e l'astuzia sarà l'arma della sua sopravvivenza. Perché leggerlo in classe Uno scenario storico indimenticabile, tra l’eruzione del Vesuvio a Pompei e l’inaugurazione del Colosseo. Un'antica e allo stesso tempo modernissima eroina ci insegna cosa siano la dignità e l'amore, e fino a dove si può essere disposti a spingersi per difenderli. Un’autrice molto stimata per i suoi romanzi storici per ragazzi, impegnata nella promozione della lettura nelle scuole.  
Luisella Marzaroli
4 Maggio 2021