Dante, il Dantedì e tante proposte per i più giovani

By 25 Marzo 2021 Aprile 9th, 2021 Narrativa, Scuola
dante

Il Dantedì è la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, Sommo Poeta e patrimonio della cultura italiana e internazionale.
Si è scelto di celebrare Dante nella giornata del 25 marzo in quanto gli studiosi ipotizzano che proprio il 25 marzo Dante abbia iniziato il suo viaggio raccontato ne La Divina Commedia.

A settecento anni dalla morte, il poeta non cessa di affascinare i lettori di tutto il mondo. A cominciare proprio dai più giovani, per i quali Annamaria Piccione riscrive in prosa l’opera dantesca. La Divina Commedia raccontata ai bambini (Mondadori) si trasforma in un romanzo d’avventura. Tra incontri inaspettati, scenari mozzafiato, demoni brontoloni e canti angelici, Alighieri (e i lettori con lui) esplora i tre regni dell’aldilà.

Anche Annalisa Strada guida i più giovani alla scoperta dei cento canti danteschi. Dante era un figo (Il Battello a Vapore) riesce nell’intento di rendere accessibili un’opera e una figura complesse presentandoli in chiave divertente e decisamente anticonvenzionale.

Anticonvenzionale almeno quanto il Sommo Poeta co-protagonista di Vai all’inferno, Dante! di Luigi Garlando (Rizzoli). Tra partite a Fortnite e diatribe in versi, il quattordicenne Vasco proprio non sa in chi si sia imbattuto… né quali avventure lo aspettino! Potete ancora leggere il nostro approfondimento, che include anche un video esclusivo dell’autore.

Poteva forse Geronimo Stilton non unirsi ai festeggiamenti? In Il mio amico Dante (Piemme), il topo-giornalista più famoso al mondo incontra in sogno niente meno che Dante Alighieri. E non solo: esplorando con lui i tre regni dell’aldilà, non mancheranno incontri con Caronte, Virgilio, Beatrice… Nel nostro articolo dedicato, potete ammirare due illustrazioni e scaricare due estratti.