Skip to main content

Hoopdriver. Duecento miglia di libertà

Billy Hoopdriver ha tredici anni ed è arrabbiato con suo padre e con il mondo. Un giorno decide di scappare di casa con Azzurra, la bicicletta che ama più di qualsiasi altra cosa. Duecento miglia verso sud lo separano da suo nonno, Jim Hoopdriver, che millanta un passato da musicista rock. A legarli c'è una promessa che Billy deve assolutamente mantenere, nonostante il virus che sta ingabbiando il mondo. Al ritmo della musica rock che pulsa nelle orecchie, mentre paesaggi mozzafiato sfilano davanti ai suoi occhi, Billy inizia un viaggio straordinario in un paese bloccato e sospeso, eppure pieno di personaggi memorabili: una ragazza fatata di nome Annabelle che conosce i nomi dei fiori più rari e sgargianti, un uomo misterioso che vive nei boschi e ha un uncino al posto della mano, un grosso cane nero di nome Shackleton, un pericoloso poliziotto di nome Mike. Riuscirà Billy a mantenere la promessa fatta al nonno e a sé stesso? Perché leggerlo in classe Il grande ritorno di uno degli autori italiani più amati, in un romanzo avventuroso e commovente, che scorre al ritmo della musica, ricorda atmosfere cinematografiche, è pulsante e vitale. In un'unica storia il desiderio di avventura, il senso del dovere e della famiglia, l’importanza delle passioni come la bicicletta, la musica e la natura. Il romanzo è stato pubblicato a puntate sulla piattaforma Wattpad durante il lockdown causato dal Covid-19, ed ha subito affascinato migliaia di lettori. “Un viaggio in Inghilterra, una fuga e tante cose: il…
Luisella Marzaroli
12 Giugno 2022

La mafia spiegata ai ragazzi

Antonio Nicaso ha raccolto in questo libro le principali informazioni sulla mafia e sulle mafie, in Italia e nel mondo, ma anche sui metodi di lotta alle organizzazioni mafiose e sull'educazione alla legalità. Perché l'arma più potente per combattere la mafia è la conoscenza. Edizione aggiornata con la prefazione di Gian Antonio Stella. Perché leggerlo in classe Il libro, ricco di illustrazioni e schemi, è uno strumento perfetto per gli insegnanti e per ragazze e ragazzi della scuola media.  
Luisella Marzaroli
6 Maggio 2022

La rete

La notte nel bosco risuonano solo fruscii, grida quasi umane e il battito accelerato dei cuori di Daniel, Maddalena ed Eliah. Nelle loro teste la stessa domanda martella feroce: come sono finiti lì, soli? Due occhi li spiano da dietro gli alberi e ogni giorno, al risveglio, trovano un biglietto su cui è scritto cosa fare… E se obbedire agli ordini dello sconosciuto fosse l'unico modo per salvarsi? Perché leggerlo in classe Una storia incentrata sui percorsi di crescita di tre ragazzi molto diversi tra loro, che aiuta a riflettere sull'idea che ci sia possibilità di salvezza se lo si desidera fortemente e, soprattutto, se si diventa parte attiva nel condurre la propria vita. Per parlare di "ragazzi difficili" e stimolare il dialogo su tematiche importanti come la diversità, l'accettazione di sé, il perdono, il successo e il fallimento. Un’ottima prova di Sara Allegrini, insegnante e autrice emergente, che dimostra di conoscere profondamente il mondo dei ragazzi, la loro forza e le loro fragilità. Il romanzo ha vinto il Premio Orbil 2020. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
2 Maggio 2021

Le volpi del deserto

Morice ha undici anni e si è appena trasferito a Dautremere, un paesino sperduto della Corsica. Presto però una serie di misteri turba la sua quiete e insieme alla coetanea Audrey si metterà sulle tracce di un segreto risalente alla Seconda guerra mondiale, che coinvolge il generale nazista Rommel, detto "la Volpe del deserto", e il celebre autore del Piccolo principe, Saint-Exupéry. Una caccia al tesoro che dura da quarant'anni e che porta proprio a quelle scogliere... Perché leggerlo in classe La combinazione di avventura, Storia e mistero coinvolge i ragazzi e li trascina in una intrigante caccia al tesoro. Pierdomenico Baccalario, con più di 70 libri pubblicati e milioni di copie vendute in 25 Paesi, è considerato il più importante narratore per ragazzi italiano della sua generazione.
Luisella Marzaroli
9 Marzo 2021

Petrademone – 1. Il libro delle porte

Quando arriva a Petrademone, la tenuta fra i monti in cui gli zii allevano border collie, Frida ha perso entrambi i genitori ed è chiusa in un bozzolo di dolore. Ma in quello che potrebbe essere il posto ideale dove guarire le ferite dell'anima, Frida avverte un'oscura minaccia. Insieme ai suoi tre nuovi amici e altri improbabili alleati, la ragazza comincia così l'Avventura che cambierà la sua vita per sempre, portandola in un mondo "altro", pieno di pericoli, prove da superare e dolorosi ricordi. Dove il Male è sempre in agguato e il Bene va conquistato sfida dopo sfida. Perché leggerlo in classe Una trilogia tutta italiana, a cavallo tra il romanzo di formazione e il fantastico. Una scrittura incalzante che costringe ad andare avanti. Un'ambientazione dal forte sapore cinematografico (presto la serie tv).
Sergio De Falco
20 Ottobre 2020

Petrademone – 2. La terra del non ritorno

Frida, Miriam e i gemelli Oberdan si inoltrano nei regni di Amalantrah per salvare i cani spariti, ritrovare i propri cari e soprattutto il guaritore Iaso, l'unico in grado di curare Gerico dal veleno degli uomini vuoti. Ma dentro le perenni nebbie di Nevelhem, le strade dei ragazzi si dividono. Tra enigmi da risolvere e difficili missioni, riusciranno a disinnescare il Male senza perdersi? Perché leggerlo in classe Un romanzo di formazione che parla di mettersi in gioco ed affrontare le proprie paure anche quelle più terribili. Un fantasy che affonda le sue radici nel folclore italiano.
Luisella Marzaroli
20 Ottobre 2020

Guerrieri di sogni

"Se pensi all'anno prossimo coltiva il riso, se pensi ai prossimi dieci anni pianta alberi, ma se pensi ai prossimi cent'anni scommetti sulle persone", dice un proverbio cinese. Ed è proprio ciò che fanno i protagonisti di questo libro. Scommettono su se stessi, mettendosi in gioco per realizzare i propri sogni. Dal piccolo Wang Fuman, che in Cina percorre ogni giorno a piedi, nel gelo, la strada per andare a scuola, a Emma, che negli Stati Uniti combatte contro la libera vendita delle armi, dopo avere perso i suoi compagni di scuola durante una sparatoria; da Negin, che in Afghanistan studia per diventare direttore d'orchestra anche se nel suo paese la musica è considerata immorale, alla piccola Nojoud, sposa bambina yemenita, che si ribella e chiede il divorzio. Fino a Yacoub, profugo in Italia, che sta cercando da anni di ritrovare sua madre. Loro, come tutti gli altri protagonisti di questi racconti sono sognatori e guerrieri, sono il nostro futuro. Perché leggerlo in classe Perché non si è mai troppo piccoli per fare cose da grandi. Perché le storie sono narrate dalla voce incisiva e vibrante di Viviana Mazza, giornalista del Corriere della Sera preparata e appassionata. Per la presenza delle illustrazioni di Paolo d'Altan, realistiche e immaginifiche allo stesso tempo.
Sergio De Falco
20 Ottobre 2020

Cuore d’inchiostro

Mo, il padre di Meggie, possiede una dote magica e terribile: leggendo un libro a voce alta è in grado di evocarne i personaggi. Come Capricorno, il signore dal cuore nero uscito dalle pagine di Cuore d'inchiostro per dare la caccia a Mo e impadronirsi del suo dono. Un romanzo che cancella i confini tra finzione e realtà, tra personaggio e lettore. Una storia in cui è impossibile non perdersi. Perché leggerlo in classe Un romanzo fantasy con tutti gli ingredienti giusti: paura, sorprese, mondi immaginari, per conoscere il potere della parola scritta e della lettura. Tanti suggerimenti per percorsi tra i libri grazie alle citazioni e un’occasione per crescere insieme alla protagonista. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
14 Aprile 2020

Il Custode delle Tempeste

A ogni generazione, l'isola di Arranmore sceglie un Custode delle Tempeste che incarni il suo potere e difenda la sua magia se il Nemico dovesse tornare. E per il nonno di Fionn è giunto il tempo di cedere il passo al nuovo Custode. Fionn ha il terrore del mare, tanto che quando approda ad Arranmore per l'estate, vuole solo tornare sulla terraferma. L'isola della sua stirpe, però, lo aspetta da molto tempo e lo reclama a sé, rivelandogli la sua magia. Presto Fionn si lascerà sedurre dalla ricerca di una grotta sommersa, capace di esaudire i desideri. Ma una forza malvagia si sta destando nelle profondità dell'isola, ed è più vicina a lui di quanto non immagini. Perché leggerlo in classe Un libro fantasy capace di raccontare la realtà quotidiana, legami e relazioni. Un immaginario fantastico originale, che attinge al folclore e affonda profonde radici nella terra d'Irlanda. Un romanzo denso di spunti per discutere in classe di temi importanti come la memoria, le paure, i legami familiari.
Sergio De Falco
4 Aprile 2020

Berlin – 1. I fuochi di Tegel

Aprile 1978: sono passati tre anni da quando un misterioso virus ha decimato tutti gli adulti di Berlino. In una città spettrale e decadente, gli unici superstiti sono i ragazzi e le ragazze divisi in gruppi rivali, che ogni giorno lottano per sopravvivere. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo e lo porta via dall'isola dove viveva con Christa e le ragazze dell'Havel... Perché leggerlo in classe I consigli dei lettori di Berlin: «Perché racconta la storia di ragazzi che non potranno mai diventare grandi, ma sono obbligati a diventare veri uomini e vere donne. Perché nel profondo vorremmo tutti essere coraggiosi, anche se abbiamo ancora paura del buio.»
Luisella Marzaroli
30 Marzo 2020

Abel, il figlio del vento

Da quando sua madre è morta in un tragico incendio che ha distrutto la loro casa, Lukas si è chiuso in se stesso. Gli unici momenti di spensieratezza sono quelli passati in mezzo alla natura, tra le sue montagne. Ed è proprio tra le montagne che incontra Abel, un cucciolo di aquila, scalzato dal nido dal fratello Cain, più forte e per questo destinato a diventare il re della vallata. Abel e Lukas diventano inseparabili, ma il richiamo della natura è forte in Abel e il ragazzo dovrà capire presto cosa significa essere liberi: liberi dal passato, liberi di credere che il destino si può cambiare... Perché leggerlo in classe Un romanzo di formazione e avventura. Una storia che invita a riflettere sul rispetto e la tutela della Natura e delle specie che la abitano.
Luisella Marzaroli
30 Marzo 2020

La voce delle ombre

Makepeace ha un dono, che è anche una maledizione: può accogliere gli spiriti dei morti che cercano un corpo nuovo. E una sera è il fantasma di un orso a trovare rifugio dentro di lei. Quando intorno scoppia la guerra civile e Makepeace viene rapita da una famiglia nobile e misteriosa, l'orso diventa il suo unico vero amico: insieme potrebbero cambiare le sorti del conflitto, ma spiriti malvagi si oppongono… Perché leggerlo in classe Frances Hardinge è una delle autrici inglesi più amate. Vincitrice del Costa Award, uno dei più importanti premi inglesi, riesce a coniugare trame articolate e affascinanti a una scrittura di rara bellezza.
Luisella Marzaroli
27 Febbraio 2020