Skip to main content

Stardust

In una fredda sera di ottobre una stella cadente attraversa il cielo e il giovane Tristran, per conquistare la bellissima Victoria, promette di andarla a recuperare. Oltrepasserà così il varco proibito nel muro di pietra a est del villaggio per avventurarsi nel mondo di Faerie. Ma Tristran non sa che anche i malvagi figli del Signore di Stormhold e Signore degli Alti Dirupi sono a caccia della stella... Perché leggerlo in classe Mistero, magia, coraggio e una stella caduta incantano i lettori amanti del fantasy, ma anche i romantici e gli avventurosi. Per dare una risposta a chi non crede che i desideri si possono avverare. Materiale didattico Scarica le schede con le attività
Luisella Marzaroli
27 Settembre 2022

Libera. Un’amica tra le onde

Alice ha 10 anni e la sua sembra una vita tranquilla fino a quando i suoi genitori inaspettatamente annunciano di voler divorziare. Ad Alice cade il mondo addosso e per di più le tocca passare le vacanze estive da sola con papà - biologo marino, impegnato nella protezione delle balene e la lotta al bracconaggio - che ultimamente le dà sui nervi, su una barca in mezzo all’Oceano Atlantico… Quando l’equipaggio si imbatte in una megattera e il suo piccolo in pericolo, toccherà ad Alice e al suo papà fare squadra per aiutarli. Perché leggerlo in classe Un romanzo perfetto per parlare di tutela degli oceani delle creature che li abitano. Una storia che affonta il tema della separazione dei genitori con tutte le ansie e le emozioni che un momento così delicato suscita all'interno di una famiglia.  
Luisella Marzaroli
12 Giugno 2022

Hoopdriver. Duecento miglia di libertà

Billy Hoopdriver ha tredici anni ed è arrabbiato con suo padre e con il mondo. Un giorno decide di scappare di casa con Azzurra, la bicicletta che ama più di qualsiasi altra cosa. Duecento miglia verso sud lo separano da suo nonno, Jim Hoopdriver, che millanta un passato da musicista rock. A legarli c'è una promessa che Billy deve assolutamente mantenere, nonostante il virus che sta ingabbiando il mondo. Al ritmo della musica rock che pulsa nelle orecchie, mentre paesaggi mozzafiato sfilano davanti ai suoi occhi, Billy inizia un viaggio straordinario in un paese bloccato e sospeso, eppure pieno di personaggi memorabili: una ragazza fatata di nome Annabelle che conosce i nomi dei fiori più rari e sgargianti, un uomo misterioso che vive nei boschi e ha un uncino al posto della mano, un grosso cane nero di nome Shackleton, un pericoloso poliziotto di nome Mike. Riuscirà Billy a mantenere la promessa fatta al nonno e a sé stesso? Perché leggerlo in classe Il grande ritorno di uno degli autori italiani più amati, in un romanzo avventuroso e commovente, che scorre al ritmo della musica, ricorda atmosfere cinematografiche, è pulsante e vitale. In un'unica storia il desiderio di avventura, il senso del dovere e della famiglia, l’importanza delle passioni come la bicicletta, la musica e la natura. Il romanzo è stato pubblicato a puntate sulla piattaforma Wattpad durante il lockdown causato dal Covid-19, ed ha subito affascinato migliaia di lettori. “Un viaggio in Inghilterra, una fuga e tante cose: il…
Luisella Marzaroli
12 Giugno 2022

La mafia spiegata ai ragazzi

Antonio Nicaso ha raccolto in questo libro le principali informazioni sulla mafia e sulle mafie, in Italia e nel mondo, ma anche sui metodi di lotta alle organizzazioni mafiose e sull'educazione alla legalità. Perché l'arma più potente per combattere la mafia è la conoscenza. Edizione aggiornata con la prefazione di Gian Antonio Stella. Perché leggerlo in classe Il libro, ricco di illustrazioni e schemi, è uno strumento perfetto per gli insegnanti e per ragazze e ragazzi della scuola media.  
Luisella Marzaroli
6 Maggio 2022

La notte delle malombre

Nella gelida notte del 3 marzo 1944, il treno che da Napoli sarebbe dovuto arrivare a Potenza viene trovato fermo in una galleria all'altezza di Balvano. Dentro e intorno, centinaia di cadaveri. Certo, una strage non è inconsueta in tempo di guerra, ma questi morti sono senza ferite. Per dipanare il mistero del treno merci 8017 bisogna tornare indietro nel tempo, salire sgomitando su quel lungo convoglio e guardare in faccia i suoi passeggeri clandestini. Come Rocco il mariuolo, che nella bolgia cerca bottino. O Brando, costretto a farsi carico della famiglia troppo presto. Quando il suo sguardo, puro e determinato, incrocia quello di Nora, la figlia del dottore, le loro anime si legano indissolubilmente. C'è qualcosa però che tormenta la ragazza: ha visto il pericolo incombente sotto forma di malombre, presenze oscure che secondo le credenze popolari annunciano la morte. Ma chi le crederà? Un tragico viaggio in cui le storie di tre ragazzi si intrecciano alla Storia, le leggende alla realtà del più grave disastro ferroviario italiano - per tanti anni dimenticato - in un racconto magistrale e potente. La notte delle malombre ha ricevuto la Menzione Speciale al Premio Cento nel maggio 2022. Perché leggerlo in classe Un romanzo storico dagli sviluppi horror e fantastici, altamente cinematografico, che parte dalla “Sciagura del treno 8017”, uno dei più grandi disastri ferroviari della storia, mai raccontato ai ragazzi. Una narrazione asciutta che affonda le radici nel Sud Italia della Seconda Guerra Mondiale e nelle tradizioni e credenze popolari, accuratamente…
Luisella Marzaroli
8 Febbraio 2022

L’ultimo viaggio nell’universo

George si trova a bordo della navicella spaziale Artemide, intrappolato in una corsa selvaggia nello spazio con un robot come unica compagnia. Quando finalmente i due riescono a prendere il controllo dell'astronave e a invertire la rotta, non sanno quanto tempo sia passato dall'ultima volta che hanno visto la Terra, ma non vedono l'ora di tornare e raccontare le loro ultime scoperte. Tuttavia, appena mettono piede a terra, George capisce subito che c'è qualcosa che non va. Dove prima si estendeva la sua città natale, adesso c'è una piana deserta; una serie di robot intelligenti ha preso il controllo delle vite e delle menti delle persone e nessuno parla a George delle cose che lui conosce. Possibile che nel tempo trascorso a viaggiare nell'Universo la Terra sia cambiata così radicalmente? Ce la farà George con l'aiuto di un nuova, inaspettato amico, a scoprire cosa o chi si nasconde dietro questa terribile trasformazione, prima che sia troppo tardi? L'ultimo straordinario viaggio attraverso i misteri presenti e futuri del nostro pianeta. Perché leggerlo in classe Una saga avvincente che stimola lo spirito di avventura e l’immaginazione dei ragazzi. Alle avventure di George e Annie si affiancano schede di approfondimento scientifico che illustrano le meraviglie del cosmo con grande semplicità e rigore scientifico.
Sergio De Falco
8 Febbraio 2022

La rete

La notte nel bosco risuonano solo fruscii, grida quasi umane e il battito accelerato dei cuori di Daniel, Maddalena ed Eliah. Nelle loro teste la stessa domanda martella feroce: come sono finiti lì, soli? Due occhi li spiano da dietro gli alberi e ogni giorno, al risveglio, trovano un biglietto su cui è scritto cosa fare… E se obbedire agli ordini dello sconosciuto fosse l'unico modo per salvarsi? Perché leggerlo in classe Una storia incentrata sui percorsi di crescita di tre ragazzi molto diversi tra loro, che aiuta a riflettere sull'idea che ci sia possibilità di salvezza se lo si desidera fortemente e, soprattutto, se si diventa parte attiva nel condurre la propria vita. Per parlare di "ragazzi difficili" e stimolare il dialogo su tematiche importanti come la diversità, l'accettazione di sé, il perdono, il successo e il fallimento. Un’ottima prova di Sara Allegrini, insegnante e autrice emergente, che dimostra di conoscere profondamente il mondo dei ragazzi, la loro forza e le loro fragilità. Il romanzo ha vinto il Premio Orbil 2020. Estratto di lettura Scarica le prime pagine del libro
Luisella Marzaroli
2 Maggio 2021

Le volpi del deserto

Morice ha undici anni e si è appena trasferito a Dautremere, un paesino sperduto della Corsica. Presto però una serie di misteri turba la sua quiete e insieme alla coetanea Audrey si metterà sulle tracce di un segreto risalente alla Seconda guerra mondiale, che coinvolge il generale nazista Rommel, detto "la Volpe del deserto", e il celebre autore del Piccolo principe, Saint-Exupéry. Una caccia al tesoro che dura da quarant'anni e che porta proprio a quelle scogliere... Perché leggerlo in classe La combinazione di avventura, Storia e mistero coinvolge i ragazzi e li trascina in una intrigante caccia al tesoro. Pierdomenico Baccalario, con più di 70 libri pubblicati e milioni di copie vendute in 25 Paesi, è considerato il più importante narratore per ragazzi italiano della sua generazione.
Luisella Marzaroli
9 Marzo 2021

Petrademone – 1. Il libro delle porte

Quando arriva a Petrademone, la tenuta fra i monti in cui gli zii allevano border collie, Frida ha perso entrambi i genitori ed è chiusa in un bozzolo di dolore. Ma in quello che potrebbe essere il posto ideale dove guarire le ferite dell'anima, Frida avverte un'oscura minaccia. Insieme ai suoi tre nuovi amici e altri improbabili alleati, la ragazza comincia così l'Avventura che cambierà la sua vita per sempre, portandola in un mondo "altro", pieno di pericoli, prove da superare e dolorosi ricordi. Dove il Male è sempre in agguato e il Bene va conquistato sfida dopo sfida. Perché leggerlo in classe Una trilogia tutta italiana, a cavallo tra il romanzo di formazione e il fantastico. Una scrittura incalzante che costringe ad andare avanti. Un'ambientazione dal forte sapore cinematografico (presto la serie tv).
Sergio De Falco
20 Ottobre 2020

Petrademone – 2. La terra del non ritorno

Frida, Miriam e i gemelli Oberdan si inoltrano nei regni di Amalantrah per salvare i cani spariti, ritrovare i propri cari e soprattutto il guaritore Iaso, l'unico in grado di curare Gerico dal veleno degli uomini vuoti. Ma dentro le perenni nebbie di Nevelhem, le strade dei ragazzi si dividono. Tra enigmi da risolvere e difficili missioni, riusciranno a disinnescare il Male senza perdersi? Perché leggerlo in classe Un romanzo di formazione che parla di mettersi in gioco ed affrontare le proprie paure anche quelle più terribili. Un fantasy che affonda le sue radici nel folclore italiano.
Luisella Marzaroli
20 Ottobre 2020

Rolando del camposanto

Rolando vive nel cimitero, insieme allo zio che fa il guardiano. Ne esce solo per andare a scuola, dove i compagni lo evitano, e non ha amici, a eccezione di un merlo di nome Cip. Quando un giorno tra le lapidi appaiono i cugini Marika e Mirko Gini, Rolando trova due amici della sua età. Ma i cugini Gini sono dei fantasmi e presto spariranno per sempre nel Grande Buco. Per salvarli , Rolando deve addentrarsi sul Monte Pupazzo, fino al buio nero, per trovare la Cosa Rossa entro la mezzanotte del giorno dopo, quando sarà anche il suo compleanno. Il viaggio insieme a Cip attraverso la natura incontaminata si trasforma in un'impresa clamorosa, in compagnia di personaggi indimenticabili: un robivecchi sbandato, un cacciatore strabico,una femmina di cinghiale elegante e raffinata, e una bambina selvatica che si fa chiamare Tigre e vive nei boschi. Perché leggerlo in classe Un gruppo di strambi personaggi alle prese con un'avventura dalle sfumature horror e molto divertente, per riconoscere, nominare e imparare ad affrontare le proprie paure.  
Luisella Marzaroli
20 Ottobre 2020

Guerrieri di sogni

"Se pensi all'anno prossimo coltiva il riso, se pensi ai prossimi dieci anni pianta alberi, ma se pensi ai prossimi cent'anni scommetti sulle persone", dice un proverbio cinese. Ed è proprio ciò che fanno i protagonisti di questo libro. Scommettono su se stessi, mettendosi in gioco per realizzare i propri sogni. Dal piccolo Wang Fuman, che in Cina percorre ogni giorno a piedi, nel gelo, la strada per andare a scuola, a Emma, che negli Stati Uniti combatte contro la libera vendita delle armi, dopo avere perso i suoi compagni di scuola durante una sparatoria; da Negin, che in Afghanistan studia per diventare direttore d'orchestra anche se nel suo paese la musica è considerata immorale, alla piccola Nojoud, sposa bambina yemenita, che si ribella e chiede il divorzio. Fino a Yacoub, profugo in Italia, che sta cercando da anni di ritrovare sua madre. Loro, come tutti gli altri protagonisti di questi racconti sono sognatori e guerrieri, sono il nostro futuro. Perché leggerlo in classe Perché non si è mai troppo piccoli per fare cose da grandi. Perché le storie sono narrate dalla voce incisiva e vibrante di Viviana Mazza, giornalista del Corriere della Sera preparata e appassionata. Per la presenza delle illustrazioni di Paolo d'Altan, realistiche e immaginifiche allo stesso tempo.
Sergio De Falco
20 Ottobre 2020