Skip to main content

Così parlò Lupo Blu: una storia che insegna il coraggio di cambiare

By 2 Maggio 2022Maggio 10th, 2022Autori
LL cover lupo blu

“Il tuo Destino non sarà facile… ma ricorda: chi accetta le sfide della vita può perdere, chi non le accetta ha già perso.”

Elisabetta Dami è una scrittrice che ha dedicato la sua vita alla letteratura per ragazze e ragazzi.
Ha lavorato della casa editrice di famiglia, la Dami Editore, e ha scelto poi la strada di autrice dando vita a un character di grande succeso: Geronimo Stilton.
Ora però ha intrapreso una nuova sfida: Così parlò Lupo Blu, il suo ultimo romanzo, racconta dell’importanza di scegliere di essere se stessi. E del coraggio necessario per farlo.
Un messaggio forte e quanto mai necessario per giovani lettrici e lettori.

La trama in breve

Lupo Blu non riesce a cacciare come i suoi fratelli, si sente in difetto. Ama però raccontare storie. Quando il Destino lo chiama, Lupo Blu dovrà scegliere e deciderà di affrontare un viaggio di conoscenza, attraverso le quattro stagioni della vita e i quattro angoli del mondo.

Passo dopo passo, la sua voce darà vita a favole poetiche e senza tempo, che parlano di amore e dolore, perdita e rinascita, resilienza e coraggio. Ed è proprio nel raccontare che Lupo Blu troverà un senso alla propria vita.

“Le generazioni vanno, le generazioni vengono, ma una buona Storia cambia per sempre la Vita di chi la riceve.”

In Così parlò Lupo Blu, Elisabetta Dami affronta temi a lei cari ed esplora, attraverso la narrazione, la natura selvaggia: un’esperienza che ha realizzato anche nella vita, facendo il giro del mondo viaggiando da sola, frequentando corsi di sopravvivenza, dedicandosi al trekking in Nepal, e scalando il Kilimangiaro. È stata anche adottata da due tribù di nativi americani, fra cui il Clan del Lupo dei Cherokee.

La natura, che l’autrice ha imparato a conoscere profondamente, ha regole tutte sue, così come il branco di Lupo Blu. Il gruppo è più importante del singolo individuo e i lupi più anziani insegnano al cucciolo che solo uniti si riesce a sopravvivere.

Ma il Destino ha in serbo altro per Lupo Blu, e quando lo capirà dovrà decidere se scegliere la sua strada e rinunciare al legame con le sue radici.
Il romanzo di Elisabetta Dami insegna come le scelte coraggiose possono farci sentire soli e incompresi, ma ci aiutano anche a scoprire chi siamo davvero. Lupo Blu, ad esempio, non ama cacciare: a lui piace perdersi ad osservare la natura e raccontare. E così la sua particolarità ci aiuta a scoprire il potere delle storie, che possono anche salvare vite, quelle degli altri e la propria.

Il romanzo, che contiene anche bellissime illustrazioni, è adatto per ragazzi e ragazze dai 10 anni in su.